Gossip News » Curiosità » 2.500 euro al mese per prendere pugni nello stomaco: la storia di Xie

2.500 euro al mese per prendere pugni nello stomaco: la storia di Xie

Xie Shuiping è conosciuto come “il sacco da pugilato umano”. L’uomo, oggi 48 anni, si è ritrovato ad affrontare, nel 2004, una situazione ormai sempre più comune: rimanere disoccupato.

E così Xie si è inventato un nuovo lavoro. Dopo mesi di sfiancanti lavori manuali, l’uomo si è accorto di aver sviluppato una discreta muscolatura, e in particolare di avere degli addominali forti e sviluppati. Così un giorno, quasi per caso, ha accettato di partecipare a un evento promozionale in un supermercato nel quale i clienti venivano invitati a provare a stordirlo assestandogli un bel pugno nello stomaco.

L’evento è andato alla grande e Xie si è anche divertito. Da lì l’idea di farne un vero e proprio lavoro. Oggi l’uomo si presta a serate e eventi nei locali durante i quali i clienti lo prendono a pugni nello stomaco sperando di vincere qualche bevanda gratis o un premio. Lo scopo è riuscire a far “barcollare” Xie, cosa decisamente difficile. Il guadagno medio mensile di mister addominali di ferro? Circa 2.500 euro al mese!

Se siete arrabbiato con il vostro capo o vostra moglie, non prendetevela con loro. Sfogate la rabbia su di me. Facciamo che la società sia armoniosa” scherza Xie. La moglie e la figlia dell’uomo però non pensano ci sia niente da ridere e non fanno che chiedere a Xie di smettere, per il suo bene.