Gossip News » Primo Piano » Halle Berry, accusa shock all’ex compagno: ‘E’ razzista. Vuole far diventare nostra figlia bianca’

Halle Berry, accusa shock all’ex compagno: ‘E’ razzista. Vuole far diventare nostra figlia bianca’

L’attrice Halle Berry ha accusato l’ex compagno, Gabriel Aubry, di essere razzista e di voler far diventare la figlia bianca. «Vuole sbiancare nostra figlia e renderla meno afro», accusa la bellissima attrice che si è rivolta ai giudici per difendere le origini della piccola.

20141126_c4_halle-barry-figliaHALLE BERRY CONTRO L’EX COMPAGNO

Secondo Halle Berry, infatti, l’ex compagno farebbe di tutto per far sembrare piccola Nahla meno afroamericana. L’attrice ha raccontato al giudice che l’ex compagno Gabriel le liscia in continuazione i capelli e usi una tintura per farli sembrare più chiari e che stia addirittura pensando di far schiarire la pelle della bambina.

Il giudice, dopo aver ascoltato entrambe le parti, ha emesso la sentenza: nessuno dei genitori puà cambiare lo stato fisico della piccola Nahla: se i capelli sono ricci, devono restare tali e se sono neri devono restare scuri.