Gossip News » Attualità » Salerno, uccide la moglie ed esulta su Facebook: “Sei morta, tr**a”

Salerno, uccide la moglie ed esulta su Facebook: “Sei morta, tr**a”

Sei morta tr**a“. Così il 32enne Cosimo Pagnani annuncia su Facebook di aver ucciso l’ex moglie, Maria D’Antonio, 34 anni, madre di sua figlia, 4 anni.

L’omicidio è avvenuto ieri attorno alle 19 nell’abitazione della vittima a Postiglione (Salerno), dopo una violenta lite tra Cosimo e Maria legata a motivi familiari. L’uomo ha ucciso l’ex moglie usando un coltello per lavori agricoli poi si è barricato in casa quando il padre e il fratello della vittima, insospettiti dalle urla, hanno chiamato i Carabinieri della Compagnia di Eboli (Salerno).

A causa di una ferita al ginocchio riportata durante la lotta, ora Cosimo si trova in ospedale, piantonato dai Carabinieri.

Secondo le prime indiscrezioni, Cosimo (o chi per esso, anche se l’ipotesi per ora presa in considerazione dai Carabinieri è che l’uomo abbia fatto tutto da solo) avrebbe pubblicato lo status su Facebook PRIMA di uccidere l’ex moglie.

La coppia aveva avuto un passato decisamente travagliato. A giungo, Cosimo aveva sottratto la bambina alla madre portandola con sé per 10 giorni in Germania. In seguito alla denuncia della donna, la piccola era tornata a casa ed era stata messa sotto custodia legale della madre.