Gossip News » Attualità » Decapitava i senzatetto con un’ascia: “Me lo ha ordinato Satana”

Decapitava i senzatetto con un’ascia: “Me lo ha ordinato Satana”

LFB70B8C987D647B8A8F2690450BFB4EFMe lo ha ordinato Satana“, così si è giustificato il serial killer di San Paolo catturato dalla autorità brasiliane dopo l’omicidio di 6 senzatetto, cinque dei quali decapitati con un’ascia (“come nei video dei Talebani” dice lui). Gli efferati crimini sono avvenuti tutti tra le cittadine di Mogi das Cruzes e Poà.

Il 23enne Jhonatan Lopes de Santana (segni particolari: due asce tatuate su un braccio e su una gamba), ha giurato agli inquirenti che uccideva solo per rispettare un patto fatto con il demonio: “Il diavolo in persona mi ha chiesto di uccidere 36 senzatetto perché non pagano le tasse e vivono alle spalle degli altri“.

C’è anche una settima vittima, ora in gravissime condizioni come spiega il commissario Marcos Batalha: “Le vittime sono sette, sei delle quali sono morte ed una è in gravissime condizioni in ospedale. Il primo omicidio è stato commesso sabato e la vittima era una donna di 38 anni. Stiamo verificando se ha ucciso ancora“.