Gossip News » Primo Piano » Barbara D’Urso torna a parlare di Fabrizio Corona: “E’ stato violento con me ma mi occuperò di lui”

Barbara D’Urso torna a parlare di Fabrizio Corona: “E’ stato violento con me ma mi occuperò di lui”

Barbara D’Urso torna ad occuparsi del caso di Fabrizio Corona, ancora rinchiuso nel carcere di massima sicurezza di Opera dove sta scontando una pena di nove anni. Dietro le sbarre da due anni, Barbara D’Urso, per tutto questo tempo, ha scelto di non parlare mai dell’ex re del gossip. Ieri, però, c’è stata la svolta. Nel corso di Pomeriggio Cinque, infatti, la D’Urso ha annunciato che tornerà ad occuparsi del caso di Fabrizio Corona.

barbara d'urso e fabrizio coronaBARBARA D’URSO TORNA AD OCCUPARSI DI FABRIZIO CORONA

Nel corso dell’ultima puntata di Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso ha spiegato: “Sono stata attaccata pesantemente da Fabrizio Corona, ma c’è un motivo se ho deciso di tornare a parlare di lui”.

Dopo aver mandato in onda un servizio su Don Mazzi che si è offerto di ospitare Fabrizio Corona nella sua comunità, Barbara D’Urso ha spiegato: “Sapete bene che da prima che fosse arrestato ho scelto di ignorarlo e non parlarne, tranne quando c’erano grossi fatti di cronaca e la testata giornalistica per cui lavoro mi ha chiesto di parlarne. Fabrizio Corona è stato aggressivo, a volte anche violento con me. Ci sono cause in corso, tra l’altro una l’ho anche vinta, ma non ne ho parlato perché non capisco chi si vanta sul web di queste cose. Fabrizio nel frattempo ha fatto un percorso di due anni in carcere, ha ricevuto delle condanne pesanti. Il 22 sarà un giorno importante perché Don Mazzi chiederà che Corona possa andare a scontare la pena da lui”.

Poi ha aggiunto: “Ora vi spiego perché ho scelto di parlare di lui. Molte volte persone vicine a lui mi hanno detto di farlo e ho risposto di no, perché aveva fatto anche un attacco a mio figlio. Ma Fabrizio mi ha scritto una lunga lettera dal carcere. Le cose che mi ha detto mi hanno colpita e mi hanno portata alla decisione di preoccuparmi di nuovo di lui. È una lettera di due pagine, scritta di suo pugno, che vi leggerò domani”.

A spiegare i dissapori con Fabrizio Corona, a gennaio 2013, era stata proprio Barbara D’Urso parlando con il suo ospite Maurizio Sorge: “Io ho fatto la scelta precisa di non parlare di Fabrizio Corona in questi ultimi due anni perché ci sono molte cause civili fra me e lui. Nonostante questo, il tuo amico pubblicamente continua a offendermi e lì partono le querele ma è una cosa mia. La testata giornalistica per la quale sono orgogliosa di lavorare, mi chiede di parlarne e io lo faccio. Una delle cause che ho in ballo con lui, è perché Corona ha preso la faccia di mio figlio e l’ha sbattuta in prima pagina facendo credere che quello che aveva in mano fosse uno spinello e non una sigaretta. Si è permesso di toccare mio figlio e proprio perché sono mamma non ho potuto accettarlo”.