Gossip News » Primo Piano » Marco Bocci e Laura Chiatti genitori: ecco perché hanno chiamato il bambino Enea

Marco Bocci e Laura Chiatti genitori: ecco perché hanno chiamato il bambino Enea

Marco Bocci e Laura Chiatti, questa mattina, sono diventati genitori del piccolo Enea. Un nome insolito per il bambino che ha fatto torcere il naso ai fans della coppia che non hanno gradito la scelta. Sulla nascita del piccolo ci sono ancora pochi dettagli e, di fronte all’insistenza dei curiosi e dei giornalisti, è lo stesso ospedale di Perugia in cui Laura Chiatti ha partorito a fornire qualche dettaglio in più.

marco bocci e laura chiattiMARCO BOCCI E LAURA CHIATTI GENITORI: IL SIGNIFICATO DEL NOME ENEA

Al fine di evitare richieste reiterate di informazioni telefoniche e verbali rivolte al personale sanitario della struttura di Ostetricia del S.Maria della Misericordia, anche attraverso il centralino dell’ospedale, con conseguente disagio sul servizio assistenziale, la direzione della struttura di Ostetricia e Ginecologia ha deciso di dare conto dell’evento attraverso l’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia fornendo i dati essenziali. L’attrice cinematografica e televisiva e il marito Marco Bocci, anche lui volto molto noto presso il grande pubblico per essere protagonista di fiction televisive e film di successo, hanno dato la loro adesione ad ufficializzare la notizia, anche al fine di favorire una corretta informazione dei media, che da tempo si occupano dell’evento. Entrambi hanno voluto comunque sottolineare di non aver autorizzato neppure i rispettivi uffici stampa ad occuparsi della loro vita privata. Al primogenito della coppia è stato dato come detto il nome di un eroe della mitologia greca, Enea. Al momento della nascita erano presenti i familiari dell’attrice e il marito Marco Bocci che non si è mai allontanato per tutto il tempo del travaglio”, il contenuto del comunicato diffuso dall’ospedale.

E sul nome Enea possiamo dire che è un nome molto antico e ricco di significato. Deriva dal greco “Aineas o Aineias” e significa “degno di lode, approvato” e più in generale significa “figlio dell’amore”.