Gossip News » Attualità » La madre incinta fu colpita da un fulmine: ecco com’è oggi la figlia

La madre incinta fu colpita da un fulmine: ecco com’è oggi la figlia

Il 4 luglio del 2013 Kendra Villanueva e il marito Ian Gordon stavano facendo un pic-nic e guardando i fuochi d’artificio quando un temporale li ha colti di sorpresa. Mentre correvano verso un riparo, Kendra e Ian sono passati vicini a un albero e sono stati presi in pieno da un fulmine. Li hanno trovati a terra, senza sensi ma per fortuna ancora vivi. Kendra, però, era incinta.

Trasportata d’urgenza in ospedale, Kendra ha dato alla luce una bambina, nata con un cesareo d’emergenza. La piccola, Kimberly Gordon, rappresenta un vero e proprio miracolo della natura perché sono rarissimi i casi di bambini nati vivi da madri colpite da un fulmine.

Kimberly oggi ha un anno di vita: la piccola ha subìto alcuni danni neurologici (fatica a digerire e ancora non riesce a stare seduta) ma riesce a condurre una vita relativamente normale. Una curiosità? I capelli di Kimberly rimangono costantemente ritti sulla testa a causa dell’elettricità statica! Papà Ian la chiama scherzosamente… Flash Gordon!