Gossip News » Attualità » Isis: donna lapidata per adulterio si rialza e accade l’incredibile

Isis: donna lapidata per adulterio si rialza e accade l’incredibile

Un vero e proprio miracolo quello che si è verificato nella piazza di Raqqa, roccaforte siriana dello Stato islamico (IS), dove una donna, accusata di adulterio, è stata lapidata dai jihadisti dell’Isis.

Come racconta l’Osservatorio siriano per i diritti umani, quando, alla fine dell’esecuzione, la folla ha cominciato ad allontanarsi, ecco avvenire l’incredibile: la donna, da tutti creduta morta, si rialza. Uno dei presenti prende la mira per spararle ma viene fermato dall’esperto religioso che decreta: “Allah non vuole che la donna muoia”.

La vittima della lapidazione si è così salvata la vita: le è bastato dichiarare di essersi pentita.