Gossip News » Reality Show » Isola dei Famosi » Isola dei Famosi, Rocco Siffredi provocato dalle naufraghe: la moglie reagisce così

Isola dei Famosi, Rocco Siffredi provocato dalle naufraghe: la moglie reagisce così

Il concorrente più atteso dell’Isola dei Famosi 2015 è stato Rocco Siffredi che, da quando è sbarcato su Cayo Paloma, sta mostrando un lato tenero e gentile del suo carattere. Contrariamente agli altri naufraghi, infatti, Rocco Siffredi ha una parola buona per tutti e nei suoi colleghi riesce sempre a trovare il lato positivo. La sua fama, però, lo precede e le naufraghe non fanno che provocarlo mettendo a rischio la sua astinenza.

Rocco Siffredi fa shopping in centro con la moglie Rozsa TassiISOLA DEI FAMOSI: ROCCO SIFFREDI PROVOCATO DALLE NAUFRAGHE

Sull’Isola dei Famosi, Rocco Siffredi continua ad essere provocato a destra e a sinistra dalle curve sexy delle naufraghe. Da Fanny Neguesha a Charlotte Caniggia, tutte le bellezze femminili dell’Isola non fanno che sbandierare a destra e a sinistra le proprie curve. Rocco Siffredi sta mantenendo la calma ma, come ha più volte sottolineato lui, è pur sempre un uomo.

In Italia, però, la moglie, Rózsa Tassi non è affatto preoccupata. In un’intervista al settimanale di gossip Chi, la signora Siffredi ha parlato della decisione del marito di abbandonare il set al compimento dei 40 anni: “Stare ai suoi ritmi non è proprio possibile. Infatti, quando aveva smesso, era sempre all’ospedale perché correva con la moto, cascava e faceva il matto per sfogare la sua energia. Dunque, io gli ho detto: “Torna di corsa a lavorare”. Vede, io l’ho conosciuto così, l’ho voluto così e mi è piaciuto così. È lui che ogni tanto si fa prendere dai sensi di colpa”.

Rózsa Tassi ha spiegato di non temere il tradimento: “Non credo (possa tradirmi). Poi se qualcuna lo provoca, beh, peggio per lei, io lo conosco”.

Infine, ha descritto il carattere del consorte: “Se si mette in testa una cosa, è tremendo, lui pur di arrivare… può anche crepare. Poi, magari, devo andare io a raccoglierlo con il cucchiaino”.