Gossip News » Primo Piano » Jonas Berami e Rama Lila Giustini, altro che crisi: pronte le nozze hippie?

Jonas Berami e Rama Lila Giustini, altro che crisi: pronte le nozze hippie?

Jonas Berami e Rama Lila Giustini sono la coppia più simpatica della prima parte della stagione di Uomini e Donne. L’attore spagnolo e la sua “pazza” fidanzata milanese, infatti, hanno conquistato giorno dopo giorno l’affetto del pubblico del programma di Maria De Filippi che spera che questo amore duri per sempre. Ed è la stessa speranza che nutrono anche Jonas Berami e Rama Lila Giustini.

jonas berami e rama lila giustini

Foto Facebook

JONAS BERAMI E RAMA LILA GIUSTINI: PRONTE LE NOZZE?

Dopo solo un mese d’amore, Jonas Berami e Rama Lila Giustini non nascondono il sentimento profondo che li lega. Un amore puro e semplice che traspare anche dalle parole che Jonas Berami e Rama Lila Giustini hanno rilasciato in un’intervista al settimanale di gossip Chi.

Per la prima volta, Jonas Berami ha spiegato perché ha scelto Rama Lila Giustini: “L’ho scelta perchè ho sentito battere il cuore, la scintilla era già scattata prima di spegnere le telecamere: non pensavo potesse succedere, ma è così”, svela. “È una ragazza speciale, unica, magica e bella. Mai avuto dubbi fin dall’inizio. Sapevo che alla fine avrei scelto lei”. 

Una favola moderna quella di Jonas Berami e Rama Lila Giustini che potrebbe concludersi con un matrimonio hippie: “con Rama sogno un matrimonio hippie. Sempre che lei dovesse dirmi di sì”. Un obiettivo confermato anche dall’ex corteggiatrice, che spiega: “È un sogno condiviso e realistico: sulla spiaggia con pochi invitati e un bel tramonto. Lui mi è piaciuto subito, c’è stata quella che si chiama magia o alchimia”.

I due, per il momento, continuano a vivere in due città diverse: lui a Ibiza, lei a Milano. “I miei impegni professionali e i suoi studi vengono prima, ma chi lo sa? Vedremo con calma, senza pressione!”, dice Berami. Dello stesso avviso Rama Lila: “Troveremo una soluzione: io andrò lì, lui verrà qua. Gireremo sempre. Ma io ho bisogno dei miei spazi, quindi di certo ogni tanto tornerò a Milano”.