Gossip News » Primo Piano » Sonia Bruganelli e il dramma della figlia Silvia: “Ha dei ritardi nell’iter della crescita, temevo non mi capisse”

Sonia Bruganelli e il dramma della figlia Silvia: “Ha dei ritardi nell’iter della crescita, temevo non mi capisse”

La figlia di Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli, la piccola Silvia, ha dei problemi di salute di cui la signora Bonolis è tornata a parlare in un’intervista rilasciata al settimanale Gente. Il problema era emerso in occasione dell’arrivo in Italia degli One Direction quando, la piccola Silvia, aveva saltato tutte le file per incontrare la band inglese. All’epoca fu Marco Salvati, autore dello show “Avanti un altro”, a difendere la figlia di Paolo Bonolis rivelando che la piccola soffre di una patologia che non le permette di affaticarsi e fare file. Oggi, sull’argomento, è tornata proprio Sonia Bruganelli.

sonia bruganelliSONIA BRUGANELLI E IL DRAMMA DELLA FIGLIA SILVIA

Silvia ha avuto un percorso molto più complesso rispetto ai suoi fratelli. È partita in salita. Appena nata è stata sottoposta a un intervento al cuore. Il post operatorio è stato problematico e l’ha portata ad avere un po’ di ritardi nell’iter della crescita”, ha spiegato la moglie di Paolo Bonolis.

La piccola, fortunatamente, sta facendo tanti progressi: “Abbiamo faticato molto, ma ora stiamo gioendo di tutti i suoi progressi. Grazie a un costante supporto di logopedia e di fisioterapia per la riabilitazione, Silvia diventa ogni giorno più autonoma e aggiunge un tassello importante al suo cammino”.

Sonia Bruganelli ha spiegato le paure che ha dovuto affrontare insieme alla bambina: “Il mio primo timore è stato: “Come riuscirò e, soprattutto, riuscirò a comunicare con mia figlia?”. Io lo speravo, non mi arrendevo all’idea che sarebbe potuto non accadere. E ho fatto bene a dare fiducia al tempo e alle cure. Oggi posso dire: sì, ce l’abbiamo fatta. Riesco a comunicare con Silvia. Lei capisce tutto e dice la sua. Ma soprattutto migliorerà ancora. Un grande traguardo per lei, per noi e per coloro che ci hanno seguito e sostenuto in questi anni”.

Nonostante le grandi difficoltà, la piccola non si arrende: “Nonostante le sue difficoltà iniziali, Silvia è la più solare, divertente, ironica, la più disponibile verso gli altri ed è innamoratissima di Paolo”.

Infine, Sonia Bruganelli ha lanciato un appello a Paolo Bonolis: “Aver sviluppato una mia identità professionale mi ha resa più forte. Ma è l’essere diventata madre che mi ha davvero completata: amo i bambini, tanto che a volte mi verrebbe voglia di avere un quarto figlio. Ma Paolo non ci sente…”.