Gossip News » Talent Show » Masterchef Italia » MasterChef: che fine hanno fatto tutti i vincitori?

MasterChef: che fine hanno fatto tutti i vincitori?

L’agente immobiliare Stefano è il quarto MasterChef italiano, e siamo tutti felici per lui. Noi di Sologossip ci auguriamo, in particolare, che il vincitore di questa quarta edizione del talent show culinario riesca a fare della sua passione un lavoro, come è successo ai suoi predecessori.

Vi siete mai chiesti che fine hanno fatto i tre vincitori delle edizioni precedenti di MasterChef? Oggi avrete la risposta!

vincitori-masterchef--italia

MasterChef 1: Spyros Theodoridis

Cominciamo dal simparico Spyros Theodoridis, vincitore della primissima edizione italiana di MasterChef. L’italo-greco ha realizzato il suo sogno: aprire un ristorante tutto suo! Se volete andare a gustare i suoi piatti recatevi al “1495 Restaurant” a Scandiano (Reggio Emilia), dove potrete anche seguire i suoi corsi di cucina. Spyros è diventato inoltre una piccola star televisiva: idolo dei più piccoli, ha condotto due programmi per bambini, “Help Kitchen – Guai in padella” e “Party con Spyros”. Ha partecipato anche al programma di Rete 4 “Sai Cosa mangi” e ha pubblicato due libri (oltre al classico libro di ricette che fa parte del premio finale per la vittoria a MasterChef): “Cuoco per emozione” e “Help Kitchen – Guai in padella”.

MasterChef 2: Tiziana Stefanelli

Meglio nota come “l’Avvocato”, Tiziana Stefanelli non è mai stata particolarmente amata dal pubblico. Niente allegri programmi con i bambini per lei ma un serissimo ruolo di giudice a “Cuochi e fiamme”, su La7. Come da contratto, Tiziana ha naturalmente pubblicato il suo libro di ricette con Rizzoli, intitolato “Avvocato in cucina”.

MasterChef 3: Federico Ferrero

Anche Federico non ha mai puntato sulla simpatia, ma è innegabile che il vincitore della terza edizione di MasterChef avesse un’ottima propensione a cucinare sano. È per questo che la carriera culinaria del medico e nutrizionista di Torino si è concentrata sugli aspetti educativi della buona cucina. Curatore di una rubrica su La Stampa, Federico tiene incontri con le scuole nei quali parla dell’importanza di mangiare verdura ed è in tour per l’Italia con lo spettacolo “In principio era il brodo”.