Gossip News » Attualità » Vendo casa a 1€, ma a una condizione: l’idea di 3 comuni italiani

Vendo casa a 1€, ma a una condizione: l’idea di 3 comuni italiani

Nonostante la crisi generale e quella, sempre più preoccupante, nel campo immobiliare italiano, i costruttori continuano ad aprire cantieri. Chi tra quelli di voi che vivono soprattutto in provincia, non ne vede almeno un paio guardando fuori dalla finestra?

E così sempre più comuni del Bel Paese si ritrovano con meno verde e tanti calcinacci. E dire che ogni paese e ogni città può contare numerose abitazioni vuote, ruderi, cascine dalla ampie metrature completamente abbandonate a se stesse.

Perché non sfruttare proprio questi spazi, per costruire nuove abitazioni piuttosto che andare a intaccare il verde? È questa l’idea dei comuni di Salemi (Trapani), Gangi (Palermo) e Carrega Ligure (Alessandria), che vendono case a 1 euro a una condizione: che l’acquirente pensi a ristrutturarle.

Dei 22 immobili messi a disposizione per il progetto ne sono stati venduti 6. Per aggiudicarsi una delle restanti 16 case in vendita basta davvero 1 euro (più le spese per il notaio e gli accatastamenti, previste per qualsiasi acquisto immobiliare). É necessario però che l’acquirente elabori un progetto di ristrutturazione e rivalutazione dell’immobile entro un anno dall’acquisto e che, una volta ottenuta l’autorizzazione a procedere, faccia partire i lavori entro due mesi.