Gossip News » Primo Piano » Belen e Stefano si separano: Gabriele Parpiglia risponde a tutte le critiche

Belen e Stefano si separano: Gabriele Parpiglia risponde a tutte le critiche

Arrivano sempre nuove notizie sulla notizia del giorno ossia sulla separazione tra Belen e Stefano. La bomba lanciata ieri da Gabriele Parpiglia per il settimanale Chi sta facendo discutere molto i fans della coppia che, ancora, non credono alla notizia.

belen e stefanoBELEN E STEFANO SI SEPARANO: GABRIELE PARPIGLIA RISPONDE ALLE CRITICHE

La notizia ha fatto piovere sulla testa di Belen e Stefano, su quella di Gabriele Parpiglia e su Alfonso Signorini, direttore del settimanale Chi, tantissime critiche. Da una parte, Belen e Stefano vengono accusati di aver architettato tutto per ottenere pubblicità e togliere visibilità a Cecilia Rodríguez, impegnata all’Isola dei Famosi; dall’altra, invece, Gabriele Parpiglia e il direttore di Chi vengono accusati di lucrare sulla vita delle persone solo per vendere più copie.

Stanco di leggere insulti pesanti che mettono in dubbio anche la sua professionalità, Gabriele Parpiglia ha deciso di rispondere a tutti pubblicando su Instagram un lungo post in cui chiarisce la sua posizione, quella di Belen e Stefano e quella di Alfonso Signorini.

ARTICOLO DEDICATO AL MOVIMENTO DELLA SOCIAL IGNORANZA. Dopo la pubblicazione del lancio ANSA di #chimagazine in cui abbiamo dato la notizia della crisi tra Belen Rodríguez e Stefano De Martino, ho letto una marea di ca**ate che non saprei quantificare. Dunque ne cito alcune: Stefano sarebbe gay, la colpa sarebbe di Emma, Belen ha architettato tutto questo per offuscare Cecilia ora sull’isola dei famosi, i due sarebbero d’accordo con il giornale per farsi pubblicità, il giornale si è inventato tutto per vendere di più, io, amico dei due, godo nel dare la notizia, il giornale lucra sulla crisi dell’Italia. E poi via,via una serie di offese a Belen e Stefano sui loro aspetti fisici eccetera.

MA QUANTO CA**O SIETE IGNORANTI. 1. aspettate di leggere l’articolo, 2. aspettate di guardare le fotografie, idioti, è un servizio correlato da prove; 3. io di mestiere faccio il giornalista, pubblico notizie e sono amico dei due. Idem il mio direttore. Secondo voi, ignoranti da tastiera, pubblichiamo su stampa nazionale una bufala con protagonista persone con le quali sia io che Alfonso siamo amici? Belen l’ho sentita poco fa ed è tranquilla… nella sua non tranquillità privata. 4. Una coppia può entrare in crisi. E sono sicuro che faranno di tutto per salvare questa storia (lo dico da amico). 5. Quando nascono queste storie, bisogna vivere dentro la notizia, sapere tutti i dettagli, conoscere le motivazioni e le prove; non sparare ca**ate da casa oppure potete aspettare, leggere, poi solo poi giudicare. 6. I social potrebbero essere davvero un bel mezzo per dialogare. Per esempio nessuno ha scritto: ‘Ma come nasce questo scoop?’. No. Solo dietrologia e mistificazione della realtà. Io sul serio rabbrividisco quando leggo dove può arrivare la mente umana. Quante e quali ca**ate può partorire. 7. per quelli che hanno scritto ‘non dormirò stanotte’ vi chiedo: ma cosa ca**o lo scrivete a fare? Occupatevi di altro. 8. buonanotte e se proprio non riuscite a mettervi l’odio in pace, beh… non LEGGETE. Ma sono sicuro non ce la farete������. PS In milioni hanno visto la mela cadere, ma solo Newton è stato quello che si è chiesto perché”.