Gossip News » Primo Piano » Il Segreto, anticipazioni puntata dal 13 al 18 aprile: il primo incontro tra la vera Aurora e Tristan e un amore proibito

Il Segreto, anticipazioni puntata dal 13 al 18 aprile: il primo incontro tra la vera Aurora e Tristan e un amore proibito

In attesa della grande puntata serale di questa sera che vedrà il tanto atteso arrivo della vera Aurora Castro, Il Segreto torna in onda con il classico appuntamento pomeridiano delle 16.20 su canale 5. Cosa succederà nei nuovi episodi de Il Segreto? Quali emozioni ci regaleranno gli abitanti di Puente Vejo? Ecco tutte le anticipazioni.

il segretoIL SEGRETO, ANTICIPAZIONI PUNTATE DAL 13 AL 18 APRILE

Timoroso di essere respinto da Quintina, Hipolito continua a fingere di essere Marciano, il suo finto cugino che non può parlare. Mentre si fanno compagnia, il giovane Miraniar si lascia trasportare dalle parole di Quintina e le dà un bacio ma la ragazza reagisce male.

Gonzalo, nel frattempo, torna in paese fingendo di essere stato ad un ritiro spirituale mentre Fernando scopre di non poter ereditare i bene del padre. Maria si “rallegra” nel vedere il marito soffrire e lo avverte che così sarà il resto della loro vita insieme, pura sofferenza. Intanto Aurora continua a sentire delle strane voci.

Fernando sospetta che dietro la sparizione di Maria ci sia Gonzalo ma non può dimostrarlo. Don Anselmo, invece, ha capito che Gonzalo non è stato al santuario di Comillas e vuole sapere dove sia andato veramente.

Leon chiede a Donna Francisca di sposarlo la quale chiede un giorno di tempo per riflettere. Raimundo non è felice della notizia mentre la signora Montenegro rivela a Don Anselmo i veri motivi per i quali accetterà la proposta di matrimonio: espandere il suo patrimonio.

Quintina è affascinata dal postino del paese e così Dolores consiglia ad Hipolito di rivelare al più presto la verità a Quintina altrimenti la perderà per sempre.
Rita e Isidro litigano di nuovo durante l’assenza di Aníbal, ma questa volta la discussione finisce con un bacio e con la confessione dei loro veri sentimenti.

Gonzalo si convince a confessare tutta la verità a Don Anselmo il quale quando scopre che è Fernando il violentatore che tutti hanno cercato cerca di convincere la giovane Castaneda a denunciare il marito ma lei gli assicura che non corre alcun pericolo fino a che fingerà di essere una sposa perfetta.
Aurora (Jacinta) scopre che Fernando si è intrufolato nella sua camera e per poco Tristan non li scopre a letto insieme.

Aurora (Jacinta) si sente spiata e ha ragione.
È la vera Aurora, l’esatta copia di Pepa, che le sta dando la caccia. Raimundo, nel frattempo, non si rassegna all’idea che, presto, Francisca e Leon convoleranno a nozze mentre Rita e Isidro vivono con tormento la loro storia d’amore.

Don Anselmo si vede costretto ad intervenire affinché Gonzalo non commetta altri errori con Maria.
Gonzalo continua a vegliare sulla vita di Maria, preoccupato del suo rapporto con il malvagio Fernando.

La vera Aurora, invece, è decisa a riconquistare tutto quello che Jacinta le ha tolto. Decide di restare a Puente Vejo, cambia il suo nome in Carmen e affitta una camere alla locanda dove Emilia rivede in lei l’esatta copia di Pepa nella voce e negli atteggiamenti al punto da aiutarla a trovare un lavoro.

Carmen si reca al Jaral e lascia come segno della sua presenza una moneta in camera di Jacinta, Fernando la trova e chiede spiegazioni.

Nella pasticceria di Candela, Carmen incontra Tristan e Gonzalo.
La vera Aurora è tornata a Puente Viejo ma nessuno, neanche Tristan, la riconosce.

Fernando convoca l’avvocato Jimenez e gli chiede di ottenere l’eredità di suo padre Olmo, condannato al carcere a vita.
Donna Francisca spiazza tutti con la sua decisione di sposare Leon il prima possibile.

Isidro e Rita, intanto, discutono della loro relazione che, a causa della presenza di Anibal, sembra proprio destinata a finire.

All’emporio, Dolores cerca di convincere Pedro a parlare con i ragazzi affinché posticipino le nozze..
Ma Hipolito e Quintina sono fermi nelle loro posizioni e a Dolores non resta che arrendersi.