Gossip News » Primo Piano » Laura Chiatti mamma impacciata? L’attrice, furiosa, risponde così!

Laura Chiatti mamma impacciata? L’attrice, furiosa, risponde così!

Laura Chiatti sempre nel mirino del gossip. L’attrice, mamma e moglie felice, non riesce a trovare pace. Nonostante viva il periodo più bello della sua vita, infatti, Laura Chiatti continua ad essere bersagliata dai paparazzi che non la lasciano in pace neanche quando è con il suo bambino.

laura chiattiLAURA CHIATTI SI SCAGLIA CONTRO I GIORNALI

Laura Chiatti è stata beccata dai paparazzi mentre passeggia con il piccolo Enea, il bambino avuto dal marito Marco Bocci. Dopo aver visto le foto, il titolista di un portale online ha scritto “Mamma impacciata” facendo infuriare l’attrice che ha replicato duramente attraverso il suo profilo Instagram.

Ho cresciuto 2 nipoti , oltre che il mio bimbo… Vorrei dire a tutti gli ignoranti che mi definiscono ” mamma impacciata ” che la testa di mio figlio sta così perché quando un bimbo ha problemi di reflusso , i dolori si alleviano se inarca la schiena e la testolina scende! Con grande signorilità ribadisco a questa gente di farsi i cazzi propri! Giudicate il mio look, la mia forma fisica, ciò che volete , ma come tengo mio figlio per cortesia no. So perfettamente come prendermene cura. Grazie”,

Non è la prima volta che Laura Chiatti replica duramente alla stampa. Il precendete risale allo scorso ottobre quando ad essere presa di mira fu la sua forma fisica durante la gravidanza. All’epoca Laura Chiatti scrisse:

Vorrei invitare i signori paparazzi ad imparare il proprio mestiere, seppur le foto vengano rubate, occorre attenzione nel fotografare una donna, perché il contrario porta poi ad indurre pseudo giornalisti a scrivere emerite cazz***, denigrando l’immagine di un’attrice che in primo luogo è un essere umano! Il mio peso è ottimo, al sesto mese ho preso solo 5 kg, non sono né trasformata, né tanto meno obesa… Anzi sottopeso! Un abbraccio e un caloroso consiglio soprattutto a giornaliste “donne”…Occupatevi di temi più importanti, vista la situazione del nostro Paese, invece di rompere il caz** a persone che lottano per tutelare la propria privacy nella più totale tranquillità! Grazie”.