Gossip News » Attualità » È povero, ma i suoi figli hanno sempre fame: la drastica decisione di un padre

È povero, ma i suoi figli hanno sempre fame: la drastica decisione di un padre

Schermata 2015-04-16 alle 13.23.59-3Rameshbhai Nandwana, padre indiano di tre bambini affetti da una grave patologie che li costringe a mangiare più volte al giorno, ha preso una decisione tanto drastica quanto lodevole.

Rameshbhai non ha più un soldo, ma i suoi tre figli mangiano in una settimana una quantità di cibo che basterebbe a sfamare due famiglie in un mese. Per loro serve una spesa di circa 100 sterline al mese, ma Rameshbhai ne guadagna solo 35. Yogita, ha cinque anni e pesa 34 chili, Anisha, tre anni, ne pesa 48. Il piccolo Harsh a soli 18 mesi pesa già 15 kg.

E così Rameshbhai ha deciso di vendere un rene per tirare avanti ancora un po’.

Se i miei figli continuano a ingrassare così avranno dei seri problemi di salute. Sono terrorizzato all’idea di muoiano” ha raccontato il coraggioso papà.

Hanno sempre fame, chiedono sempre più cibo e piangono e urlano se non lo ottengono. Passo la mia vita in cucina a cucinare per loro” ha aggiunto mamma Pragna.

I soldi che l’uomo guadagnerà dalla vendita di un suo rene non serviranno solo a far mangiare la sua famiglia (che, per inciso, comprende anche una bambina di 6 anni che però non presenta la stessa patologia dei fratelli). La cifra aiuterà i genitori a garantire le cure necessarie ai tre figli.

“Abbiamo cercato l’aiuto di uno specialista e abbiamo sentito diversi dottori, ma tutti ci hanno sempre reindirizzato verso ospedali più grandi che però noi non ci possiamo permettere – hanno spiegato mamma e papà – Nessuno in famiglia ha mai avuto questi problemi. Sono i miei figli sono sovrappeso. Come genitori, ci addolora vedere che non riescono più nemmeno a muoversi. Non possono camminare, non posso fare niente da soli. Vendere un rene è l’unica soluzione”.