Gossip News » Attualità » Progress: venerdì la navicella russa fuori controllo si autodistruggerà

Progress: venerdì la navicella russa fuori controllo si autodistruggerà

progress-m27Si chiama Progress M-27M la navicella cargo (per fortuna senza equipaggio) russa lanciata il 28 aprile che non è riuscita ad attraccare alla Stazione Spaziale Internazionale dove doveva portare 2 tonnellate e mezzo di viveri. Niente paura per gli astronauti ospiti della Stazione (tra i quali, ricordiamo, c’è anche la nostra Samantha Cristoforetti): nessuno rimarrà a digiuno e il 19 giugno una nuova navicella cargo tornerà per i rifornimenti.

Desta invece più preoccupazione il destino della Progress.

La navicella cargo, con la quale il centro di controllo ha perso i contatti poche ore dopo il lancio, rientrerà nell’atmosfera questa notte, tra le 0.23 e le 8.55 (ora italiana). “La Progress brucerà completamente durante il rientro a causa dell’attrito con gli strati dell’atmosfera – spiega il comunicato stampa diffuso dalla Russia – e solo alcuni piccoli frammenti potrebbero raggiungere la superficie“. Peccato che nessuno sappia (o voglia dire) dove cadranno i suddetti frammenti.