Gossip News » Attualità » Neo papà pubblica questa foto su Facebook, poi la tragedia

Neo papà pubblica questa foto su Facebook, poi la tragedia

Schermata 06-2457178 alle 15.06.13-2-2#IOnonMIammazzo è una campagna virale che ha avuto subito un enorme successo sui social, e in particolare su Facebook. È cominciato tutto con una lettera aperta di un certo Giuseppe Barresi, cittadino italiano, lavoratore, padre e nonno di famiglia, in cui l’uomo dichiarava apertamente di non riuscire più a pagare le tasse. La lettera finiva appunto con un hashtag, #IOnonMIammazzo, riportato anche su un cartello bianco con cui l’uomo si è fatto fotografare.

La foto e la lettera hanno fatto il giro del web, dando forza e coraggio a tutti i lavoratori, imprenditori o disoccupati intenzionati a combattere e a non cedere alla tentazione di farla finita.

Ed è stata proprio quella l’ultima foto pubblicata su Facebook da un giovane imprenditore, Marco Carli, 32enne di Avezzano da poco diventato padre. Solo che Marco, poche ore dopo, ha deciso di smettere di lottare. L’uomo, dopo il licenziamento da un negozio di serrature in cui lavorava da diversi anni, ultimamente si arrangiava con una serie di lavori saltuari.

Con moglie e figli nella stanza accanto, Marco si è puntato una pistola alla testa e ha premuto il grilletto.

image-15-2-2