Gossip News » Talent Show » Amici » The Kolors, parla Stash: “Abbiamo suonato in cambio di…”

The Kolors, parla Stash: “Abbiamo suonato in cambio di…”

Poco più di una settimana fa, i The Kolors hanno trionfato nella quattodicesima edizione di Amici di Maria De Filippi. In pochi mesi, la band napoletana ha conquistato la fama e il successo. I The Kolors, trio electro-pop composto da Antonio “Stash” Fiordispino, Alex Fiordispino e Daniele Mona hanno meritato la vittoria e ora sono pronti per girare l’Italia con il loro primo tour.

the-kolors-2015THE KOLORS, LE RIVELAZIONE DI STASH

In un’intervista rilasciata a Vanity Fair e al quotidiano Il Mattino, Stash ha raccontato i momenti difficili vissuti con la band. Dopo aver lasciato Napoli per trasferirsi a Milano in cerca del successo, la band si è arrangiata suonando nei vari locali e ricevendo cachet davvero miseri.

Abbiamo scritto canzoni per anni e suonato in cambio di una birra e un sorriso e a volte nemmeno di quello. Per comprarci gli strumenti, abbiamo venduto anche mozzarelle”.

Sono nato a Caserta per caso, cresciuto a Cardito, ho fatto le medie a Grosseto, poi sono tornato a Napoli per le superiori. Mio padre Umberto è un musicista, con suo fratello formava i Rebus, una band locale, ma nella sua sala d’incisione sono passati in tanti, da Tony Esposito a Sal da Vinci, fino a Pino Daniele. Ho dedicato la mia vittoria ai miei genitori. Hanno fatto non poche rinunce per permettermi questa chance”.

Infine, il leader dei The Kolors ha svelato l’origine del suo nome d’arte: “Il mio nome d’arte trova spunto dalle parole di Money dei Pink Floyd. Ho sempre cercato di seguire le mie inclinazioni. Anche Elisa ha iniziato, cantando in inglese. Francesco Renga mi ha aperto gli occhi sul pop italiano ma per ora io non so scrivere musica nella mia lingua”.