Gossip News » Primo Piano » Fabrizio Corona scarcerato, parla il poliziotto che l’arrestò: “Sono felice per lui”

Fabrizio Corona scarcerato, parla il poliziotto che l’arrestò: “Sono felice per lui”

La notizia della scarcerazione di Fabrizio Corona ha subito fatto il giro del web. L’ex re dei paprazzi è stato affidato alla comunità di Don Mazzi dove seguirà un percorso di riabilitazione. Una notizia accolta con gioia non solo dalla famiglia di Fabrizio Corona e dai suoi seguaci ma anche dalla persona che l’arrestò. Subito dopo la scarcerazione di Fabrizio Corona, infatti, Stefano Spagnoli, segretario nazionale della Consap, (Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia), che arrestò l’ex imprenditore ad Orvieto per contrabbando di valuta falsa, ha espresso in una nota “un plauso alla decisione di affidamento ai servizi sociali del fotografo”.

fabrizio coronaFABRIZIO CORONA SCARCERATO, PARLA IL POLIZIOTTO CHE L’ARRESTO’

“La scarcerazione di una persona che ha sbagliato ma non ha operato violenza fisica contro nessuno e che ora può avviare una concreta opera di ravvedimento è sicuramente un fatto da salutare con soddisfazione anche da parte di chi lo aveva assicurato alla giustizia”, ha scritto Spagnoli che poi ha parlato direttamente a Fabrizio Corona:

Sono felice per te. Ora coraggio, recupera il tempo perduto”.

Qualche mese fa, Spagnoli si dichiarò favorevole alla scarcerazione dell’ex re dei paparazzi: “Arrestai Fabrizio Corona ad Orvieto per contrabbando di valuta falsa e lo tenni per ore con me in ufficio in attesa dell’arrivo del magistrato. Aveva commesso un grave errore e lo stava pagando. Oggi, però mi chiedo se sia accettabile che resti ancora in galera, a fronte dell’evidenza di una criminalità che ha ormai preso il sopravvento, dove si esce dal carcere dopo poche ore anche dopo aver ‘fatto bowling’ contro otto persone come accaduto a Roma e dove i cittadini si armano per difendersi”.