Gossip News » Attualità » Faceva sesso orale con il pitbull della nonna: sul suo cellulare, l’orrore puro

Faceva sesso orale con il pitbull della nonna: sul suo cellulare, l’orrore puro

landscape-1434636833-ashley-miller-and-a-pitbullLa 18enne Ashley Miller è apparsa infastidita e scocciata quando ha dovuto presentarsi davanti a un giudice e difendersi dalle accuse di maltrattamento di animali. Ashley non ha negato niente e ha candidamente ammesso di essere colpevole.

Tutto è cominciato quando la Miller ha deciso di fare sesso con il proprio cane, un incrocio tra un Rottweiler e un Pitbull di nome Scarface. L’esperienza l’ha talmente gratificata che per Ashley è diventata un’abitudine, abitudine continuata anche quando la nonna ha comprato un Pitbull, 2-Face. Ed è proprio mentre faceva sesso orale con quest’ultimo che la Miller è stata colta sul fatto e denunciata.

Sul suo telefono cellulare, una galleria dell’orrore: 17 selfie e diversi video la ritraevano mentre faceva sesso con il cane, e a quanto ha ammesso la stessa teenager, i “rapporti” sarebbero stati molti di più, almeno una quarantina. Secondo la giovane, le bastava sfilarsi i vestiti e aprire le gambe perché i cani si offrissero volontariamente a farle del sesso orale, e non ha mai mostrato alcun senso di colpa per quello che è successo.