Gossip News » Primo Piano » Don Mazzi: “Fabrizio Corona è stato trattato in modo assurdo”

Don Mazzi: “Fabrizio Corona è stato trattato in modo assurdo”

20150113_c2_70“Sto assistendo, da anni, Corona perché è una storia come tante altre, ma è proprio partendo da questa ultima storia, che vorrei discutere su alcuni temi che ho fissi in testa da sempre” ha dichiarato Don Mazzi a Famiglia Cristiana, commentando la scarcerazione del nuovo ospite della sua comunità, Exodus.

Il sacerdote propone “l’abolizione dei carceri minorili da sostituire con strutture non carcerarie, con educatori preparati che permettano alla gente che ha sbagliato tanto, di ‘pagare’ gli sbagli in luoghi, modi e tempi non repressivi ma rieducativi“.

“I ragazzi che hanno sbagliato tanto non devono peggiorare ma migliorare attraverso progetti, attività, studio, arte, sport, musica e lavoro” continua Don Mazzi. “È vero che Corona non è un minore e un adolescente – chiarisce subito – che ha fatto cretinate inspiegabili e smargiassate infinitamente stupide. Ho parlato a lungo con lui di queste cose. La giustizia, però, l’ha trattato in modo assurdo. Ed è per questo che approfitto del caso per partire da lontano e mettere sul tavolo l’intera situazione carceraria italiana minorile e non minorile. Non è un atto di debolezza e, tanto meno, una svalutazione del dolore immenso che certi giovani procurano ad innocenti rovinando intere famiglie. È un modo diverso, ripeto, meno carcerario, ma più auto-educativo e profondo. Il solo capace di cambiare la morte in vita e l’offesa in perdono“.