Gossip News » Primo Piano » Uomini e Donne, Gianluca Tornese e il messaggio per Valentina Dallari che ha stupito tutti

Uomini e Donne, Gianluca Tornese e il messaggio per Valentina Dallari che ha stupito tutti

E’ passato poco più di un mese dalla scelta di Valentina Dallari a Uomini e Donne e la sua storia d’amore con Andrea Melchiorre, nonostante le voci di crisi, va avanti. Anche il suo ex corteggiatore, Gianluca Tornese, è tornato alla sua vita di sempre e, ai microfoni del sito Isa e Chia, ha parlato della sua esperienza a Uomini e Donne lanciando un messaggio a Valentina Dallari.

uomini e donne gianluca tornese e valentina dallariUOMINI E DONNE: IL MESSAGGIO DI GIANLUCA TORNESE PER VALENTINA DALLARI E ANDREA MELCHIORRE

Gianluca Tornese comincia l’intervista parlando dei motivi che l’hanno spinto a partecipare a Uomini e Donne: “Ho deciso di partecipare al programma per mettermi alla prova, e sapendo di avere dei limiti a livello caratteriale ho pensato che Uomini e Donne sarebbe stata un ottima possibilità per superare la mia timidezza. In verità non immaginavo nemmeno di arrivare fino alla fine e invece, contro le mie aspettative, è andata proprio così!”.

Il primo incontro con Valentina Dallari:Il primo impatto è stato positivo: Valentina è una bellissima ragazza con degli occhi stupendi, e forse sono stati proprio quelli a colpirmi di più; forse quello che mi piaceva un po’ meno di lei era il suo look iniziale, ma poi conoscendola e vivendola ho capito che quel suo stravagante modo di vestire rappresentava in pieno il suo modo di fare. E proprio questo nostro essere così diversi mi faceva pensare che tra di noi potesse nascere qualcosa…”.

I primi appuntamenti: “All’inizio è stato difficile riuscire ad aprirmi, l’imbarazzo delle telecamere e lo stare “da solo” con lei mi frenava, però sentivo che tra di noi c’era un buon feeling e tanta voglia di conoscerci… E forse è stata questa la forza che ha fatto sì che io superassi in parte quella timidezza. Lei in esterna era più “bambina”, in senso positivo però, era più sciolta e si lasciava più andare… In puntata, invece, dovendo dar conto a parecchi di noi ed era un po’ più fredda… Però non essendo stato la sua scelta non posso dirti Valentina chi realmente è!”.

Mariano Catanzaro e Andrea Melchiorre, i suoi rivali:Stando lì tutti per corteggiare la stessa donna è normale che non potessi mai provare simpatia per nessuno dei due; inizialmente di Mariano avevo un po’ paura, in quanto vedevo Valentina abbastanza presa, poi quando ha iniziato a dare spettacolo e a fare teatrini ho capito che non sarebbe mai potuto essere la sua scelta… Andrea, invece, non mi è piaciuto dall’inizio: la sua arroganza e la sua sicurezza mi infastidivano… Poi quando è tornato con la coda tra le gambe, come si dice a Napoli “a fare il can e pecor“, lì mi ha dato conferma della sua falsità!”.

Il suo percorso: “Col passare dei mesi sono riuscito ad aprirmi di più e le esterne lo dimostrano, in primis perché iniziavo a capire che lei era importante e l’unico modo per portarmela via da lì era quello di lasciarmi andare e farle conoscere il vero Gianluca, ed in secondo luogo perché dopo 5 mesi inizi ad abituarti a viverla in quel contesto e quindi le telecamere iniziano ad imbarazzarti meno… Non mi pento di nulla di quello che ho fatto, e se tornassi indietro rifarei tutto alla stessa maniera… Non rinnego nemmeno il fatto di essermi aperto a metà percorso, perché se l’ho fatto in quel momento era perché sentivo il bisogno che lei sapesse tutto di me… E doveva saperlo in quel preciso momento!”.

La scelta:Il giorno della scelta è stato ricco di emozioni e di paure… Emozioni perché arrivavo alla fine di un’esperienza bellissima che mi ha fatto crescere tanto e mi ha fatto superare parte dei miei limiti, e paure perché comunque sarei potuto non essere la sua scelta… come poi è stato! In verità sono arrivato al 21 maggio consapevole di non uscire da lì con lei: questo lo pensavo dalle ultime due esterne viste e dai tanti messaggi in codice che Valentina e Andrea si scambiavano sui social, quindi diciamo che ero seduto sulla poltrona rossa ma ero abbastanza preparato alla sua non scelta! Il “sì” di Andrea era scontato, non avrebbe mai potuto rifiutarla dopo tutte le sue belle parole! Se sia un “sì” di convenienza o meno sinceramente non mi interessa, ma spero che la loro storia continui e come si dice nelle favole “vissero felici e contenti“!”.

Il messaggio per Valentina Dallari e Andrea Melchiorre: “Spero che siano felici! Non ho mai augurato il male a nessuno, figurati se lo faccio con la donna per la quale ho provato belle emozioni… La delusione l’ho superata, e l’ho fatto grazie a tutte le persone che hanno creduto e credono ancora in me, ai miei amici e soprattutto alla mia famiglia… Solo ad una cosa non c’è rimedio nella vita, il resto passa tutto, e a 23 anni con una vita davanti non è di certo una delusione per una ragazza ad abbattermi! Ho passato cose peggiori e ne sono uscito più forte di prima!”.

E sul trono:La mia esperienza da corteggiatore è stata unica e indimenticabile, forse una delle più belle della mia vita. Adesso sto cercando di pensare un po’ più a me stesso, ma se dovesse arrivare la proposta… A 23 anni, single e con tanto da offrire, chi non accetterebbe???”.