Gossip News » Primo Piano » Temptation Island 2, ecco quanto hanno guadagnato i tentatori per un copione già scritto

Temptation Island 2, ecco quanto hanno guadagnato i tentatori per un copione già scritto

Dopo tre puntate, su Temptation Island 2 si è abbattuto un ciclone. A scatenarlo è il sito Dagospia che rivela non solo i compensi dei tentatori ma anche le dinamiche del reality. Stando a quanto scrive Dagospia, infatti, i tentatori avrebbero guadagnato 900 euro a settimana per portare avanti un copione già scritto la cui finalità è non mettere in pericolo la stabilità di alcune coppie.

temptation-island-2TEMPTATION ISLAND 2: I COMPENSI DEI TENTATORI

Ecco cosa scrive Dagospista:

“Ebbene si! Il programma estivo della “diabolica” moglie di Costanzo è tutto scritto. Quindi, preparato. Dall’inizio alla fine. A dettare strategie, magagne, lacrime e riconciliazioni sono due bravi e scafatissimi autori: Fabio Pastrello e Claudio Leotta. Due “ragazzi” che non sono certo di primo pelo. E in queste ore le loro ex “marionette palestrate e infoiate”” stanno iniziando a vuotare il sacco.

A un “tentatore” o a una “tentatrice” i 1.800 euro lordi ricevuti dalla “Fascino” (società che produce il programma) per due settimane di “farsa” sembrano non andare più giù! A parlare sono in molti, e in molti ci dicono che alla fine del programma rimarranno tutte le coppie in essere.

Pare che i “preferiti” della produzione venissero periodicamente istruiti dagli autori e che le iniziative individuali (lecite ai fini del regolamento del gioco) fossero sistematicamente bocciate dalla produzione. Ad esempio uno dei più boni del gioco, il tentatore Davide Farina pare abbia chiesto più volte di uscire con Alessia, la fidanzata del manzo napoletano Amedeo (la coppia è uscita da “Uomini e Donne”!) ma a lui, secondo fonti accreditate, sarebbe stato detto più volte di no. Tutto ciò a discapito della autenticità del gioco”.

Voi a chi credete?