Gossip News » Reality Show » Grande Fratello » Grande Fratello, la verità sulla fine dell’amore tra Diletta Di Tanno e Roberto Ruberti

Grande Fratello, la verità sulla fine dell’amore tra Diletta Di Tanno e Roberto Ruberti

Si sono conosciuti e innamroati nella casa del Grande Fratello ma dopo un anno, la storia d’amore tra Roberto Ruberti e Diletta Di Tanno è finita. L’annuncio è stato dato qualche giorno fa su Facebook con un comunicato firmato da entrambi:

Buonasera a tutti, abbiamo aspettato un pochino per darvi questa notizia e per avere il tempo di esserne davvero sicuri, abbiamo deciso di interrompere il nostro rapporto, rimanendo due persone che si vogliono un bene enorme, si rispettano e sperano il meglio l’uno per l’altra, senza nessun tipo di rancore o risentimento. Vi preghiamo di non porre domande o commentare con cattiveria e di rispettarci…le motivazioni personali le teniamo per noi. Vi ringraziamo per tutto l’affetto dimostratoci che rimarrà sicuramente intatto nelle persone che siamo. Un abbraccio forte, Roberto e Diletta”.

grande fratello roberto ruberti e diletta di tannoGRANDE FRATELLO, ECCO PERCHE’ E’ FINITA TRA ROBERTO RUBERTI E DILETTA DI TANNO

A spiegare i motivi che li hanno spinti a dirsi addio è Diletta Di Tanno in un’intervista rilasciata nel programma radiofonico “Non succederà più”, condotto da Giada Di Miceli su Radio Radio.

“In molti mi hanno chiesto perché è finita con Roberto. Tutte le storie d’amore, possono iniziare e possono finire. Siamo in buoni rapporti, ci sentiamo sempre. Però abbiamo idee di vita diverse, lo sapevamo. Abbiamo provato comunque a stare insieme. Però, arrivati ad un certo punto abbiamo deciso così. Abbiamo due visioni della nostra vita differenti, vogliamo cose differenti ed è giusto che nessuno dei due cambi totalmente la sua natura. Nel momento in cui non trovi sbocco e non riesci a crescere, per come sono fatta io, preferisco continuare per la mia strada”.

“Ne parlavamo da mesi e mesi. Non ci siamo lasciati il giorno esatto in cui lo abbiamo scritto su Facebook. Comunque non è questione di non volersi bene, perché noi ci adoriamo. È solo che si arriva ad un punto in cui ci si chiede: “Ok, la pensiamo troppo diversamente. A cosa ci porta?” Solo a perdere tempo, perché uno poi sta male. Avresti bisogno di alcune cose e non le hai, perché l’altra persona vive l’amore in modo diverso da te. Non è giusto accontentarsi. Poi essendo lontani, una a Torino e l’altro a Roma non hai nemmeno modo di vivere una quotidianità”.