Gossip News » Primo Piano » Aurora Betti replica a Gianmarco Valenza: “Non ho mai cercato di tornare con lui”

Aurora Betti replica a Gianmarco Valenza: “Non ho mai cercato di tornare con lui”

Continua a tenere banco la storia d’amore, ormai finita, tra Aurora Betti e Gianmarco Valenza, protagonisti di Temptation Island 2. Dopo le parole di Gianmarco Valenza che aveva rivelato l’intenzione di Aurora di tornare con lui, a parlare è proprio la Betti in una lunga intervista rilasciata ai microfoni del sito Isa e Chia.

aurora betti e gianmarco valenzaAURORA BETTI, DURA REPLICA A GIANMARCO VALENZA

Il racconto di Aurora Betti comincia dal primo incontro con Gianmarco Valenza: “Praticamente noi ci siamo conosciuti quando io ero fidanzata con Federico (il calciatore Federico Viviani) e ci siamo conosciuti perché Federico frequentava il suo pub ma loro due non erano amici, c’era solo una conoscenza data dalle circostanze. Io non ho mai tradito il mio ex ragazzo per Gianmarco, anzi… il mio primo bacio con Gianmarco è arrivato quando la mia relazione con il mio precedente compagno era già terminata. Gianmarco ha detto che sono stata io a fare il primo passo, ma in realtà siamo stati entrambi a palesare il nostro interesse reciproco attraverso dei like che ci scambiavamo su Instagram. Non sono stata scorretta con il mio ex, per farti capire ti dico che dal momento in cui ho stretto la mano a Gianmarco e ho sentito quel colpo di fulmine io, che vivevo con il mio compagno, ho iniziato a dormire sul divano. So che su di me se ne stanno dicendo di cotte e di crude, ma io in tutta la mia vita ho avuto solo tre ragazzi e non ho mai mancato di rispetto a nessuno di loro… è stato così anche con Gianmarco, perché io mi sono lasciata andare con Giorgio solo quando per me la nostra relazione era chiusa. E’ chiaro che quello è un contesto particolare, non avevo modo di comunicare con lui ma io lo avevo detto a tutti, ai tentatori, alle mie colleghe di avventura, avevo anche fatto dei confessionali, avevo chiesto alla produzione di farglieli vedere. Io la mia storia con Gianmarco la consideravo finita”.

Il loro rapporto di coppia:Non credo di essere una persona fredda o poco affettuosa, anzi… Gianmarco ha parlato tanto della mia freddezza però, se vogliamo dirla tutta, lui non è che abbia mai fatto queste esagerate manifestazioni di affetto. In tutta la nostra storia mi avrà fatto al massimo 2-3 complimenti, potrà sembrare una cosa superficiale ma indubbiamente a una donna fa piacere sentirsi dire qualcosa di carino dal proprio fidanzato, no?”.

La mancata gelosia di Aurora Betti:La gelosia non fa parte del mio carattere, ma proprio per natura. Perché io sono sicura… non sicura di me stessa, ma sicura di ciò che costruisco con le persone, ma questo anche in amicizia, quindi non riesco ad essere gelosa o invidiosa o quant’altro quindi no, la mia “non gelosia” non era legata solo a Gianmarco, fa proprio parte del mio modo di essere”.

La devozione di Gianmarco: “In realtà quando io le prime volte ho visto che non c’erano video per me ho parlato bene di Gianmarco, ne ero felice, poi ovviamente di tutto il mio confessionale venivano mandati in onda i due minuti in cui facevo quelle osservazioni che forse per molti potevano apparire strane ma in realtà, insomma, io e Gianmarco abbiamo partecipato al programma con uno scopo, lo scopo era quello che lui avrebbe avuto il ruolo di “giocatore” e io quello di “spettatore” però lui è stato molto intelligente, se l’è giocata bene… io non voglio dire che abbia fatto tutto apposta però Gianmarco è molto sveglio, Gianmarco sa che piangere in televisione premia e Gianmarco sa che poi c’è un trono al quale successivamente si potrebbe ambire….”.

L’amore era già finito prima di entrare a Temptation Island?I dubbi erano nati nell’ultimo periodo perché comunque non stavamo attraversando un momento felice come coppia. Per lui era un periodo difficile in cui aveva anche bisogno di un supporto psicologico, lui non era felice del suo lavoro, di come stava andando la sua vita… e io accanto a lui c’ero sempre. Però c’erano dei momenti in cui io mi sentivo stanca di fare la “mamma”, e dico mamma non perché Gianmarco sia un ragazzino ma perché io comunque mi sono dovuta assumere delle responsabilità fin troppo grandi per i miei 21 anni e quindi più di una volta avevo già pensato di interrompere la nostra storia. Quando siamo arrivati nel programma lui sapeva già quali mancanze c’erano, io gli ho sempre esposto ogni mio pensiero, ho sempre fatto tutto alla luce del sole quindi lui sapeva benissimo. In tanti momenti avrei voluto interrompere la nostra storia per tutta la situazione che c’era ma poi non lo facevo per tutto quello che c’era tra noi, perché era lui a farmi rimanere lì, perché la mattina mi svegliavo con lui, perché stavo comunque bene con lui. Stavo in un posto che a me non piaceva, in un posto in cui non c’erano tutti i miei amici, in cui non c’era il mio lavoro… però ero lì per lui, solo per lui, otto mesi solo per lui e non rimpiango niente. Non rimpiango niente ma era una situazione che comunque, presto o tardi, ci avrebbe messo di fronte ad una scelta”.

Il rapporto con Giorgio Nehme: “Io e Giorgio eravamo amici su Facebook da circa due anni, lui più volte mi aveva scritto ma io non gli avevo mai risposto, lui commentava le mie foto, metteva dei like, ma io non gli ho mai replicato. Solo una volta lasciò un commento sotto una mia foto, io replicai con due punti di domanda e lui scrisse un altro commento ma per il resto nulla, non c’era alcun rapporto. Lui poi è uscito con una mia amica di Pescara e questa mia amica mi ha parlato di lui ma basta, nulla di più, assolutamente non c’era alcuna relazione. Avendolo tra gli amici ho letto subito quando lui ha scritto che avrebbe fatto il tentatore tant’è che in aeroporto prima di partire per la Sardegna avevo detto ad Alessia Messina che appunto c’era questo ragazzo che “conoscevo” che diceva che avrebbe fatto il tentatore e Amedeo Andreozzi mi disse che probabilmente invece proprio per questa “conoscenza” pregressa non l’avrebbero preso. In tutto ciò Gianmarco era accanto a me quindi lui sapeva benissimo di Giorgio, dei commenti e di tutto il resto, sapeva anche quando mi scriveva e a quel punto mi viene anche da chiedermi: perché Gianmarco non ha dato il braccialetto a Giorgio sapendo che con ogni probabilità lui ci avrebbe provato con me? Tutto questo mi porta ad alimentare il mio pensiero: lui puntava ad altro, voleva il trono… non metto in dubbio che sia stato innamorato di me in passato, ma certi comportamenti non possono non farmi porre delle domande…”.

Aurora Betti ha dipinto Gianmarco Valenza come un uomo alla ricerca di una donna che lo mantenga. Lei giustifica il tutto così: “Quel messaggio l’ho scritto perché avevo letto un messaggio della madre e del fratello di Gianmarco che mi avevano creato molto dispiacere. Ancora ancora posso giustificare il messaggio del fratello che è giovane, impulsivo, ha visto suo fratello stare male e ha reagito, anche se non ne condivido modi e termini, però la madre, che è una persona adulta e teoricamente matura, certi toni “folkloristici” avrebbe decisamente dovuto evitarseli. Anche perché se dobbiamo dirla tutta sua mamma non c’è mai stata nella vita di Gianmarco, anche quando stavamo insieme e sua mamma commentava le sue foto, i suoi status, Gianmarco sbuffava perché comunque lui per primo mal sopportava l’ostentazione di questa maternità che poi nei fatti concreti mancava. Lo status scaturiva più come risposta a loro e presa dal grande dispiacere di quel momento”.

Aurora Betti ha cercato di tornare con Gianmarco Valenza?Non è assolutamente vero! Allora, noi avevamo lasciato la nostra casa già due settimane prima di Temptation, io ero dai miei in Abruzzo e lui era ospite dalla nonna, in quelle settimane facevamo su e giù per vederci e nel salire da lui lasciavo delle mie cose. Una volta riavuto il mio telefono dopo la fine del programma gli ho scritto dicendogli che mi dispiaceva per come erano andate le cose e che se avesse avuto bisogno di parlare io ci sarei stata, in ogni caso gli dicevo anche di farmi riavere le mie cose perché non mi sembrava il caso di fare un viaggio da lui solo per riprenderle. Siccome in quei giorni mi erano anche arrivati dei messaggi assurdi, minacciosi, gente vicina a Gianmarco che mi diceva che mi avrebbe spezzato le gambe, in più i messaggi della mamma e del fratello.. insomma alla fine ci siamo sentiti telefonicamente, la telefonata è durata circa due ore, due ore in cui abbiamo praticamente chiarito tutta la nostra situazione. Io non gli ho mai detto che con l’amore avremmo potuto superare questa cosa così come ha dichiarato lui! Io gli ho solo ribadito ancora una volta il fatto che non doveva aspettare il bacio per chiedere il confronto, tutto lì. Poi diciamo che siamo rimasti “in buoni rapporti” non nel senso che ci sentiamo o altro ma nel senso che è finita civilmente, lui mi ha fatto riavere le mie cose, ha contattato mio padre del quale ha una grossa stima, ricambiata perché mio padre vuole molto bene a Gianmarco… insomma è finita bene ma è finita, non c’è stato nessun tentativo di riconciliazione!”.

Giorgio Nehme ha usato Aurora Betti? Su sta cosa rido sempre, perché lui è veramente molto molto preso. Anche perché era da due anni che mi aveva aggiunta su Facebook, che ci provava spudoratamente e il bello è che quando uscivamo in esterna doveva mettersi una persona in mezzo a noi perché senza telecamere dovevamo evitare di parlare e lui anche in quegli attimi si mostrava affettuoso, mi abbracciava, mi diceva cose importanti. In tutto quello scambio di messaggi al quale accennavo prima lui ha fatto passare come se fossi stata io la stronza. Poi io parlato molto anche con altri tentatori, Fabio, Federico…che mi hanno fatto presente quanto Giorgio sia interessato, quanto fosse pentito di aver lasciato quei commenti, tant’è che poi lui stesso mi ha scritto un messaggio in cui diceva ‘Sono io che probabilmente riesco a rovinare tutte le cose belle. Mi dispiace, forse è meglio così.’. Io lì non ho risposto e ieri sera mi ha mandato un altro messaggio in cui mi chiedeva scusa per il modo in cui si era comportato e io gli ho scritto ‘Guarda, mi fa piacere che tu abbia capito come possa essermi sentita io in quel momento, perché tu hai approfittato del momento quasi come se fossi alla ricerca di like, quindi, visto il tuo comportamento, mi dispiace, ma io perdono ma non dimentico e non farò nulla di quello che ho fatto fino a ora. Se vuoi qualcosa, te la vieni a prendere, ma io sicuramente, basta!”.

Sul messaggio con cui Giorgio Nehme ha annunciato la fine della loro storia:Quando ha pubblicato la foto del messaggio che lui aveva mandato a me, non ha nemmeno aspettato che io lo vedessi – io ho letto dopo venti minuti – è stata brutta proprio la frase. Diciamo che lui si era molto infastidito quando io ho pubblicato il ‘forse ti amo’, perché non capiva perché il motivo per cui non avevo pubblicato anche la mia risposta a lui ma solo il suo messaggio. Io in quel momento ero rimasta lì, ferma, immobile, senza dire una parola, ero contenta, non me l’aspettavo… invece lui l’ha interpretata come se volessi far vedere che tutti sono innamorati di me. Io gli ho spiegato che avevo pubblicato quella foto per il momento e le sensazioni che mi aveva trasmesso quel messaggio che mi aveva fatto rimanere trenta minuti online, davanti alla tastiera, veramente senza parole. Poi si è infastidito per il fatto che sono andata a Bologna con Fabio – perché di lui è molto geloso secondo me, non sapendo che rapporto c’è – e ha pubblicato sto messaggio (vi rilinkiamo il messaggio ‘incriminato’ QUI, ndr). A me non ha dato tanto fastidio il fatto che l’avesse pubblicata perché ok, hai fatto una stronzata e va bene, il punto è quello che c’è scritto sopra e che tu voglia far passare me come la stronza che spente le telecamere non ti considera più. Quindi adesso siamo in un momento di stand by… poi lui crede molto a quello che legge in giro, quindi mi chiama e mi dice ‘Ma è vera questa cosa?’ e io glielo dico sempre Giorgio, ma tu che sei, un fan di Temptation?”.

Aurora Betti sul trono di Uomini e Donne? “Io non lo so. Questa è la situazione che c’è con Giorgio. Se mi proponessero un trono, Giorgio dovrebbe venire a corteggiarmi (ride, ndr), non so fino a che punto potrebbe essere normale come cosa visto che con Giorgio c’è stato già un rapporto prima (ride, ndr)! No, comunque io sono un tipo molto particolare, magari non mi piace nessuno, me ne vado dopo dieci giorni…”.