Gossip News » Primo Piano » Tess Holliday, famosa modella insultata e criticata per il suo peso, reagisce così

Tess Holliday, famosa modella insultata e criticata per il suo peso, reagisce così

Si chiama Tess Holliday ed è una delle modelle curvy più famose del mondo. Ga 29 anni, porta la taglia 56 e non ha alcun problema a mostrare le curve abbondanti del suo corpo. Molto ammirata sui social network per il coraggio e soprattutto la stima e la fiducia che ripone in se stessa, non manca chi la critica per il suo peso considerato da alcuni eccessivo.

tess hollidayTESS HOLLIDAY, LA RISPOSTA AGLI INSULTI

Accanto ai commenti di ammirazione, infatti, sono tanti gli insulti e le critiche che Tess è costretta a leggere quotidianamente. Quale giorno fa, in particolare, un utente ha lasciato un commento durissimo sotto una sua foto in cui è vestita da pin-up.

La odio. Va bene essere un po’ sovrappeso…si può essere lo stesso forte e in salute, ma non si può essere obesi a quei livelli e sani. Spero che tutti smettano di esaltare i corpi non perfetti e capiscano la differenza tra l’accettazione di diverse tipologie di corpi e dei difetti naturali e questo tipo di cose che porta inevitabilmente a problemi di salute seri e cronici come diabete, malattie del cuore e problemi alle articolazioni, solo per nominarne alcuni. Queste persone ci prendono in giro, rappresentano un peso per il sistema. Tutti gli altri devono pagare i loro costi medici causati da problemi autoindotti e per i quali poi richiedono lo status di disabili, come se l’obesità fosse una sorta di infortunio che subiscono”.

Agli insulti, Tess Holliday ha reagito così: “Cari critici: prendere in giro il mio corpo non vi renderà mai persone migliori. Non riempirà mai il vuoto che sentite dentro di voi né i problemi che avete con la vostra immagine riflessa nello specchio. Il problema vero non è che io sono grassa, o che io porti la taglia che porto, è che voi siete spaventati di vedere qualcuno che è felice e grasso. Non ho bisogno di essere “aggiustata” perché non sono io quella che sono rotta. La storia ha dimostrato che l’odio non è mai la risposta…Chiudete la vostra bocca e aprite il vostro cuore”.