Gossip News » Primo Piano » Giorgio Manetti insultato per la storia con Gemma Galgani: duro sfogo per il cavaliere di Uomini e Donne

Giorgio Manetti insultato per la storia con Gemma Galgani: duro sfogo per il cavaliere di Uomini e Donne

La storia tra Giorgio Manetti e Gemma Galgani continua a provocare polemiche. Nonostante i due stiano insieme da mesi e siano sempre più felici, parte del pubblico del trono over di Uomini e Donne, non riesce a gioire della loro felicità e così approfitta della presenza della coppia su Facebook per criticare la loro unione. Stanso di ricevere continuamente insulti a causa della sua vita privata, Giorgio Manetti si è lasciato andare ad un durissimo sfogo su Facebook.

gemma galgani e giorgio manettiGIORGIO MANETTI: DURO SFOGO SU FACEBOOK

Felice accanto a Gemma Galgani, Giorgio Manetti ha difeso la sua storia e la sua persona da tutti i suoi detrattori. Ecco cosa ha scritto il cavaliere di Uomini e Donne su Facebook:

“Apprezzo molto i vostri commenti anche se alcuni di voi, senza un qualsiasi motivo, scrivono frasi offensive e denigratorie: il che non fa altro che confermare il fatto che il male è in chi lo manifesta senza aver ricevuto alcuna provocazione.

Posso tranquillamente accettare il vostro dissenso, se manifestato con educazione: non vi piaccio? Ok, non posso piacere a tutti e non è che dobbiamo frequentarci per forza, basta non visitare la mia pagina. […] Sono un personaggio pubblico? Bene, non credo che debba giustificarmi con voi: ai denigratori voglio ricordare che io sono Giorgio Manetti dalla nascita, tale e quale come ero prima della mia partecipazione ad un programma televisivo di successo condotto magistralmente da una bravissima professionista come la signora Maria De Filippi e che nella mia vita ho incontrato varie persone come voi che hanno sempre tentato di denigrare la mia persona ma hey, avete solo contribuito a rendermi ancora più forte, tuttavia spesso incredulo di fronte ad una ingiustificata e puerile acrimonia nei miei confronti.

Ma così è la vita: la gente vede solo ciò che pari, ma solo pochi vedono ciò che realmente sei“.