Gossip News » Primo Piano » Pupo, i segreti piccanti: “Spiavo le donne con un binocolo. Con Daria Bignardi…”

Pupo, i segreti piccanti: “Spiavo le donne con un binocolo. Con Daria Bignardi…”

Dopo aver aperto una gelateria che porta il nome di una delle sue canzoni più famose, Pupo, in una lunga intervista rilasciata a Panorama ha rivelato alcuni segreti piccanti della sua vita.

pupoPUPO, I SEGRETI PICCANTI DELLA SUA VITA

Non sono mai stato sessualmente turbato, o per meglio dire malato, come sembrerebbe essere Mr. Grey nella storia. Ho iniziato a fare sesso a 14 anni, e a lungo ne ho avuto un bisogno quotidiano: tre volte al giorno, anche di più. Dice l’andrologo che molti ‘brevilinei’ sono così, con una forza testosteronica concentrata. E le fantasie sono sempre state dominate dall’ossessione di dare piacere: alle donne ho sempre chiesto di indicarmi la strada più vera per condurle all’estasi”, ha dichiarato Pupo.

Pupo esprime le sue passioni sessuali: “Se un’amante desidera toccarsi davanti a me, io la lascio esprimere. Allo stesso modo, esprimo le mie preferenze: il cunnilingus, possibilmente con donne non depilate, è la mia passione. Così come il rapporto anale. E poi c’è la poetica del raptus, la sveltina in piedi”.

Poi si lascia andare ad una confessione su Daria Bignardi: “Una volta ho dovuto rifiutare un invito in una trasmissione di Daria Bignardi, perché sapevo benissimo che non sarei riuscito a star lì, buono e calmo. Mi fa impazzire. Sarei stato sopraffatto dal desiderio”.

I sex toys di Pupo: “Per anni ho viaggiato con un binocolo per spiare nelle case e nelle camere d’albergo, nella speranza di vedere qualcosa, un vibratore, e una lucina per esplorare la donna proprio lì, accuratamente. In fondo sono un grande voyeur”.