Gossip News » Attualità » Bimbo muore colpito da una mazza da baseball: l’ultimo abbraccio del giocatore commuove il mondo

Bimbo muore colpito da una mazza da baseball: l’ultimo abbraccio del giocatore commuove il mondo

Una tragedia quella che ha sconvolto il mondo del baseball negli Stati Uniti. Un bambino di nove anni è morto dopo essere stato colpito alla testa da una mazza. Nonostante indossasse il casco, il colpo ha provocato un trauma cranico che ha portato il piccolo alla morte il giorno successivo.

bimbo-baseball-mazz-3LA TRAGEDIA DEL BIMBO COLPITO DA UNA MAZZA DA BASEBALL

E’ accaduto a Wichita, in Kansas durante una partita delle World Series di National Baseball Congress (Nbc), una lega composta da squadre di dilettanti e semiprofessionisti.

Kaiser Carlile aveva solo 9 anni e ricopriva il ruolo di bat boy. Mentre portava una mazza in campo è stato colpito da un giocatore che si stava riscaldando. Per lui, purtroppo, non c’è stato nulla da fare.

Durante il tragico momento è stata scattata una foto in cui un giocatore abbraccia il bimbo prima dell’arrivo dei soccorsi.

Trasportato subito in ospedale, i medici hanno tentato inutilmente di salvarlo. La tragedia ha spinto le autorità sportive a sospendere l’uso di bat boy durante le partite della World Series.

I genitori del piccolo, dopo la tragedia, hanno incontrato la squadra esortando i giocatori a continuare a giocare in memoria di Kaiser e i Bee Jays hanno così raggiunto la semifinale.

In memoria del piccolo Kaiser è stata creata pagina GoFundMe con lo scopo di raccogliere fondi per aiutare la famiglia del bambino.