Gossip News » Primo Piano » Bobbi Kristina sul letto di morte: la FOTO shock pubblicata dall’Enquirer

Bobbi Kristina sul letto di morte: la FOTO shock pubblicata dall’Enquirer

La figlia di Whitney Houston e Bobby Brown, Bobbi Kristina, è stata trovata in overdose nella sua vasca da bagno, proprio come l’amata madre scomparsa quasi tre anni prima. Da quel terribile 31 gennaio 2015, è cominciato, per Bobbi ma anche per la sua famiglia, un calvario durato 6 mesi.

Bobbi non si è mai risvegliata dal coma, e qualche settimana fa i medici hanno dovuto comunicare alle famiglie Houston e Brown che per la 23enne non c’erano più speranze. Bobby Brown ha così deciso di “staccare la spina”, e di portare Bobbi Kristina all’Hospice Peachtree in Georgia, una clinica per malati terminali, lasciando che morisse tra gli abbracci e le preghiere della sua famiglia.

Ma pare che proprio in famiglia si nascondesse l’autore di un terribile scatto che ritrae Bobbi Kristina sul suo letto di morte. Una foto che l’autore ha tentato di vendere per 100.000 dollari a tutte le testate di gossip. Dopo giorni di trattative e di telefoni sbattuti in faccia, però, l’autore dello scatto ha trovato un compratore.

E chi poteva essere se non il National Enquirer, la stessa testata che pubblicò le foto del cadavere di Whitney Houston? Ecco la copertina (naturalmente oscurata, per rispetto della defunta e della sua famiglia) che sta facendo gridare allo scandalo gli USA. Questa volta, i limiti sono stati davvero superati non credete?

20150806_104183_bobbi