Gossip News » Attualità » L’orrore vien dal mare: presto anche sulle coste italiane, ecco cosa sono

L’orrore vien dal mare: presto anche sulle coste italiane, ecco cosa sono

medusaPossono misurare fino a 1 metro e mezzo di lunghezza e pesare fino a 50 kg, e vi assicuriamo che non vorreste mai ritrovarvele davanti mentre fate il bagno in mare. Sono veri e propri mostri, e “grazie” all’ampliamento del Canale di Suez, potrebbero presto comparire anche sulle nostre coste.

Stiamo parlando della Rhopilema nomadica, medusa gigante urticante che da ieri, 6 agosto, giorno dell’inaugurazione dell’ampliamento del Canale di Suez, potrebbe mettere a serio rischio i nostri mari minacciando le specie autoctone e causando un vero e proprio disastro ecologico.

A nulla è valso l’appello firmato da quasi 500 scienziati provenienti da 40 Paesi nei confronti delle autorità egiziane. “Per molto tempo le specie tropicali non si sono mosse perché le condizioni del Mediterraneo erano molto diverse da quelle del Mar Rosso – ha spiegato l’esperto di meduse Fernando Boero – ma negli ultimi 30 anni stanno diventando sempre più simili“.

L’assenza di interventi per ridurre l’invasione biologica provocherà il deterioramento della biodiversità – spiega Bella Galil, dell’Istituto oceanografico israeliano – la distruzione di alcuni preziosi habitat e i servizi che forniscono. Quando il primo sciame di Rhopilema arriverà in Sicilia, sarà troppo tardi“. A forte rischio anche le coste di Calabria e Puglia.