Gossip News » Primo Piano » Bobbi Kristina, Nick Gordon accusato di averla uccisa: “L’ha picchiata a sangue prima di somministrarle un cocktail tossico”

Bobbi Kristina, Nick Gordon accusato di averla uccisa: “L’ha picchiata a sangue prima di somministrarle un cocktail tossico”

Emergono particolari inquietanti sulla morte di Bobbi Kristina. Nick Gordon è stato accusato non solo di averla uccisa ma anche di averla brutalmente picchiata prima di somministrarle il cocktail tossico. Durante la causa si sostiene che Nick Gordon abbia ucciso Bobbi Kristina dopo un litigio a causa di un tradimento.

bobbi-kristinaBOBBI KRISTINA, NICK GORDON L’HA UCCISA?

Secondo quanto riportato dalla NBC, nel processo, l’accusa ha parlato anche della presenza di un’altra donna durante il litigio.

La NBC riporta testualmente:

“L’imputato l’ha aggredita mentre era in salotto, colpendola talmente forte al volto che il divano è stato danneggiato e la sua violenza non ha avuto fine finché Bobbi Kristina non era sanguinante. Dopo, ha continuato a percuoterla finché la ragazza non ha iniziato a gridare, riversa a terra in posizione fetale. L’imputato l’ha trascinata al piano di sopra per i capelli, portandola nella camera da letto e lasciando tracce di sangue lungo le mura della scala. L’imputato le ha somministrato un cocktail tossico, rendendola incosciente, e poi le ha messo la testa in giù in una vasca di acqua fredda, causandole danni cerebrali”.

Dopo il fatto, l’accusa ha sostenuto che Nick Gordon si sarebbe poi cambiato d’abito e dopo aver appoggiato la testa sulle gambe “dell’ospite di sesso femminile” avrebbe dichiarato: “Ora voglio una bella bambina bianca come te”.

Quindici minuti dopo, Bobbi Kristina sarebbe stata trovata senza vita nella vasca da bagno.