Gossip News » Attualità » Neo sposo cita per danni la moglie dopo averla vista senza trucco

Neo sposo cita per danni la moglie dopo averla vista senza trucco

È normale cercare di apparire sempre al meglio per il proprio fidanzato, facendolo attendere sotto casa per ore mentre ci trucchiamo e ci infiliamo in quel vestitino che gli piace tanto. È normale, comprensibile, persino auspicabile. Ma non quando il make-up si trasforma in una specie di maschera in grado di trasformare (anziché semplicemente migliorare) i nostri tratti somatici.

Lo sa bene una giovane sposa algerina, denunciata dal marito che chiede di essere risarcito con circa 18mila euro per sofferenza psicologica.

Risvegliatosi dalla sua prima notte di nozze, l’uomo ha raccontato a Emirates 247 di essersi ritrovato davanti la moglie che, per la prima volta, si era lavata il viso e gli si era presentata con le sue vere fattezze. La giovane sposina, senza trucco, sembrava un’altra persona, tanto che inizialmente l’uomo l’avrebbe scambiata per un ladro introdottosi in camera sua.

«Lo sposo ha riferito al giudice che non sarebbe riuscito a riconoscere la moglie dopo essersi lavata il viso e rimosso tutto il make-up dal viso – ha riferito una fonte al giornale – Ha aggiunto che lei è sempre apparsa molto bella e attraente prima del matrimonio ma quando si è svegliato la mattina dopo il matrimonio e ha scoperto che aveva rimosso il trucco è rimasto terrorizzato».

Ora le neo sposa dovrà affrontare la citazione per frode. Intanto, noi di Sologossip le consigliamo di affrontare anche la vita con il suo vero volto e le auguriamo di trovare qualcuno che la ami per quello che è.