Gossip News » Curiosità » Bloccano il ciclo mestruale per tre anni perché nocivo alla carriera: la storia di tre donne

Bloccano il ciclo mestruale per tre anni perché nocivo alla carriera: la storia di tre donne

Bloccare il ciclo mestruale per un lungo periodo perchè nocivo alla carriera: è quanto hanno fatto tre donne che sono riuscite a diventare delle persone di successo nel proprio campo professionale. Si chiamano Alanna Allen, 29 anni, titolare di cinque saloni di bellezza, priva di mestruazioni per 7 anni; Morgan Spicer, 27 anni, graphic designer, usa la pillola contraccettiva Cerazette da anni per provocare il blocco del ciclo; Laura Zito, 29 anni, manager in una clinica medica privata, usa particolari iniezioni per bloccare il ciclo.

donne-e-carrieraBLOCCARE IL CICLO MESTRUALE PER LA PROPRIA CARRIERA

Tre donne che hanno scelto di sfidare le leggi della natura, mettendo a rischio la propria salute e la propria fertilità per bloccare un passaggio naturale nella vita delle donne e che dovrebbe essere considerato un dono.

Come riporta il Daily Mail, Alanna Allen, Morgan Spicer e Laura Zito non sono le uniche a cercare rimedi per bloccare il ciclo mestruale. Sono sempre di più, infatti, le professioniste che bloccano il ciclo mestruale facendo uso massiccio di ormoni e pillole contraccettive per non correre il rischio di dover restare a casa un giorno per i classici dolori mestruali.

Alanna Allen, titolare di cinque saloni di bellezza, ha raccontato di non aver avuto le mestruazioni per sette anni e di non essersi mai pentita della sua scelta: “Non mi sono mai guardata indietro, la cosa più importante per me è la convenienza e il cliente vuole che tu sia sempre completamente concentrato su di lui”.