Gossip News » Primo Piano » Il Segreto, anticipazioni dal 28 settembre al 3 ottobre: Francisca umilia Gonzalo e Maria, la morte di Olmo

Il Segreto, anticipazioni dal 28 settembre al 3 ottobre: Francisca umilia Gonzalo e Maria, la morte di Olmo

Avete appena finito di vedere la puntata serale de “Il Segreto” e non siete ancora stanchi delle emozioni che la famosa soap opera spagnola continua a regalare? Avete voglia di scoprire cosa succederà nelle prossime puntate in quel di Puente Vejo? Allora siete arrivati nel posto giusto perché stiamo per rivelarvi tutte le anticipazioni per la prossima settimana de Il Segreto.

il-segretoIL SEGRETO, ANTICIPAZIONI DAL 28 SETTEMBRE AL 3 OTTOBRE

Mauricio per fugare ogni dubbio sulla morte di Fernando porta a Donna Francisca la croce ritrovata sul luogo della morte del Mesìa. L’articolo sulla presenza dell’oro scatena l’arrivo dei cercatori d’oro a Puete Viejo, causando disordine e disturbo alla quiete pubblica. Aurora rifiuta la proposta di Lesmes e il dottore per gelosia comincia a tramare contro Conrado.

Soledad incontra Simon provando una forte emozione e rivedendo in lui il suo grande amore Juan. Terence dà appuntamento ad Olmo in un luogo isolato, la situazione precipita ma all’improvviso, avvisata da Mariana, arriva Soledad. Francisca umilia Gonzalo e Maria accusandoli di vivere nel peccato. Maria resta molto colpita dalle sue parole mentre Gonzalo ribadisce che non tollererà ulteriormente le sue cattiverie.

Terence nasconde il cadavere di Olmo mentre Soledad arriva in piazza agitata. Simon cerca di aiutarla e si promette di rivederla. La mattina seguente Soledad e Terence scoprono di non poter seppellire Olmo perché ci sono degli uomini accampati proprio su quel posto. Quando i due, nel pomeriggio, possono recuperare il corpo, arriva Simón e offre aiuto a Soledad.

Mentre Conrado va a fare visita misteriosamente Francisca Montenegro, Romualdo fa scoppiare la prima rissa tra i minatori e ci scappa il ferito. Il paese è tutti contro Buenaventura. Doroteo sembra aver lasciato Puente Vejo e Aníbal decide di “andare a morire” in un ospedale della capitale. Saluta Rita, ma Isidro non si fa trovare a casa.

Simón, Soledad e Terence seppelliscono Olmo ma all’improvviso Terence punta una pistola contro il gradimento. Soledad si interpone tra i due, e riesce a convincere il marito ad abbassare l’arma. María vuole che don Anselmo l’aiuti a regolarizzare quanto prima la sua situazione cosicché possa sposare Gonzalo. Quest’ultimo convince il parroco che sarebbe meglio per tutti se María ottenesse la nullità invece di risultare vedova.

Don Anselmo è preoccupato per Olmo e quando arriva alla villa si rende conto che Soledad sa qualcosa. Francisca, dopo giorni di incessanti mal di testa, sviene. Don Anselmo affronta Soledad per farsi dire la verità su Terence ed Olmo, ma con scarsi risultati.