Gossip News » Primo Piano » Maria De Filippi si sfoga: marijuana, unioni e adozioni gay

Maria De Filippi si sfoga: marijuana, unioni e adozioni gay

5d373994-4d2a-4feb-a4fe-1ebdd512e5fcCome la pensa Maria De Filippi su temi dibattuti e importanti come la legalizzazione delle droghe leggere, i matrimoni tra persone dello stesso sesso e le adozioni per le coppie gay? È presto detto.

La conduttrice si è raccontata a Sorci Verdi (Rai Due) rispondendo senza peli sulla lingua a J-Ax, che le chiedeva se anche lei, da giovane, fosse stata un’amica di Maria (leggi: marijuana).

Non lo sono mai stata perché nessuno mai mi offrì la maria – ha risposto tranquillamente la De Filippi – Quando mi hanno offerto la prima sigaretta non ho mai perso il vizio. Quindi, se mi avessero offerto la maria, sarebbe stato un macello adesso. La penso come te, che non dovrebbe essere demonizzata la vendita come sembra. Si dovrebbero utilizzare delle accortezze, delle precauzioni. In modo attento dovrebbero essere noti gli effetti che dà“.

Interrogata su unioni e adozioni gay, Maria si è detta a favore: “Sono assolutamente d’accordo, tanto sulle unioni omosessuali quanto sulle adozioni single“.

Insomma, una Maria De Filippi di grande vedute. Quando non si parla di suo figlio però. Già perché la conduttrice di Uomini e Donne ha ammesso che se il figlio le chiedesse di fare il tronista la risposta sarebbe secca: “Finché conduco io no. Con lui sono una mamma severa, ho una mamma severa e per eredità di Dna sono severa anch’io. Sono severa di fronte alle bugie, anche la peggiore verità mi va detta“.