Gossip News » Primo Piano » Claudio Amendola: “Ecco perché ho detto sì al Grande Fratello”

Claudio Amendola: “Ecco perché ho detto sì al Grande Fratello”

Claudio Amendola, al cinema con “Suburra”, in un’intervista rilasciata a Vanity Fair ha parlato della decisione di fare l’opinionista al Grande Fratello.

claudio amendolaCLAUDIO AMENDOLA, ECCO PERCHE’ HA DETTO SI’ AL GRANDE FRATELLO

“Mi diverto e mi pagano bene”, ha detto Claudio Amendola. “Io faccio quasi tutto per soldi. E sarebbe sbagliato non farlo. Perché se non li danno a me, i soldi li danno a un altro, mica vanno in beneficenza. Guadagno tanto, da tanti anni, e sono abituato a guadagnare tanto. Non mi vergogno di parlarne perché pago tutte le tasse che devo pagare”, ha dichiarato l’attore.

Claudio Amendola, dunque, ammette di aver detto sì al Grande Fratello per soldi: “Forse il mio rapporto con il denaro negli anni è cambiato. Averne tanto e presto è stato bello, ma anche un po’ inutile. Esiste un livello di benessere oltre il quale a me non interessa andare”.

Claudio Amendola ha anche ricordato la sua infanzia rivelando di non essersi mai diplomato: “Io ho la terza media. Ho fatto solo due anni di liceo e ho smesso. Ero negato per lo studio, pensavo a giocare a pallone. I miei non erano troppo preoccupati, pensavano che prima o poi mi sarei sistemato. Ma erano incaz*ati, questo sì”.