Gossip News » Reality Show » Grande Fratello » Grande Fratello 2015, in casa organizzano le nomination contro Federica: arrivano provvedimenti?

Grande Fratello 2015, in casa organizzano le nomination contro Federica: arrivano provvedimenti?

Giovedì è sempre più vicino e nella casa del Grande Fratello, i concorrenti cominciano ad organizzare le nomiantion. I più agguerriti sono Simone e Manfredi, determinati a sbattere fuori dalla casa del Grande Fratello Federica Lepanto. La sexy studentessa di scienze infermieristiche continua ad essere insultata e criticata da tutti pur non avendo fatto assolutamente nulla.

grande fratello manfredi e federicaGRANDE FRATELLO2015: LE NOMINATION CONTRO FEDERICA

Nella casa si è ormai creato un gruppo che vuole, a tutti i costi, mandare a casa Federica prima che diventi troppo forte. Federica Lepanto, al momento, è la concorrente più amata della casa del Grande Fratello e lo dimostrano i due aerei arrivati per lei. L’intento, dunque, è mandarla in nomination contro una persona che possa batterla. La prescelta è Valentina la quale, secondo quanto sostengono Manfredi e Luigi batterebbe Federica senza problemi.

Il primo stratega, però, è stato Simone che, dopo aver ascoltato un discorso di Rossella, Barbara, Federica, Jessica e Lidia su Valentina, riferisce tutto a Rebecca istruendola su ciò che deve fare: “Devi andare da Lidia e dirle che ad Alessandro piace Valentina così lei si scatena contro Alessandro per creare discussioni tra loro. Poi devi andare da Alessandro e dirgli che la prossima volta deve mandare Federica al televoto”.

Simone ha poi raccontato tutto a Mandredi e i due hanno cominciato a fare i calcoli sulle nomination. Per essere sicuri di battere Federica, i due convengono che ci vuole una persona forte e Manfredi è pronto a farsi avanti.

Calcoli e strategie, dunque, contro un’unica persona verso la quale si è puntato il dito sin dal primo giorno. Giovedì, però, il Grande Fratello potrebbe decidere di smascherare tutto dal momento che, nel regolamento del Grande Fratello, si legge:

“Ai concorrenti è vietato ogni patto o accordo tendente ad evitare il meccanismo delle nomination. Sedopo le votazioni si verificasse un ex aequo tra tutti gli abitanri della casa, allorale votazioni stesse verrebbero dichiarate nulle e il Grande Fratello potrebbe decidere di assegnare la nomination d’ufficio ai primi tre concorrenti in ordine alfabetico per cognome”.