Gossip News » Bellezza » “Il reggiseno provoca il cancro al seno”: Gwyneth Paltrow sotto accusa

“Il reggiseno provoca il cancro al seno”: Gwyneth Paltrow sotto accusa

gwynblog3-543x390Alla fine degli anni ’90 due medici antropologi, Sydney Ross Singer e Soma Grismaijer, pubblicarono il libro “Vestiti per uccidere: il legame tra cancro al seno e reggiseno” in cui sostenevano appunto che l’utilizzo del reggiseno potesse contribuire allo sviluppo del cancro alla mammella.

Tesi a cui crede fortemente anche Gwyneth Paltrow, salutista convinta, che ha dedicato un post del suo blog all’argomento, sostenuta dal suo personalissimo guru, il medico olistico Habib Sadegli con il quale l’attrice spesso collabora sul sito.

Secondo Sadegli, le donne dovrebbero evitare di indossare i reggiseni per più di 12 ore al giorno, e non acquistare mai modelli con ferretto, reo, secondo il medico, di attirare le onde provenienti dai dispositivi wireless.

Naturalmente non esiste alcuna evidenza scientifica che confermi le tesi dei suddetti dottori: non c’è alcun legame provato tra l’utilizzo del reggiseno e l’insorgenza del cancro al seno. Per questo l’attrice è stata sommersa dalle critiche di fan e specialisti, che le hanno (più o meno gentilmente) consigliato di non allargarsi troppo, e di tornare a fare quello che sa far meglio: recitare.