Gossip News » programmi tv » Uomini e Donne » Uomini e Donne, Giuliano Giuliani e Colomba Mecozzi: aggressioni e denunce

Uomini e Donne, Giuliano Giuliani e Colomba Mecozzi: aggressioni e denunce

Giuliano Giuliani e Colomba Mecozzi, ex protagonisti del trono over di Uomini e Donne, tornano in vista per una situazione spicavole che avrebbe coinvolto entrambi. Giuliano Giuliani, attraverso un lungo post su Facebook, ha dichiarato di aver subito un’aggressione.

uomini e donne giuliano giulianiUOMINI E DONNE, GIULIANO GIULIANI E COLOMBA MECOZZI: ACCUSE DI AGGRESSIONE

In un post pubblicato su Facebook, Giuliano Giuliani ha raccontato quello che è successo: “Ho letto di tutto sul fatto vergognoso e premeditato che purtroppo mi ha coinvolto, non ho scritto nulla dopo l’accaduto per una mia dignità morale che non vuole alimentare una guerra mediatica. Adesso scrivo io: venerdì sono arrivato con il mio automezzo in albergo prenotato per l’evento Miss Over Italia. Dopo aver portato nella mia camera il bagaglio a mano, sono sceso nella hall dove ho sentito arrivare altri over ma essendo di spalle non ho visto le persone ma ho sentito la voce alterata di Colomba Mecozzi e, di seguito, un forte trambusto. In un nanosecondo, mi sono trovato la donna addosso che urlava, trattenuta da due uomini, mi ha preso per la manica della giacca, fibrava fendenti con le mani e mi ha colpito con uno schiaffo e un’unghiata alla guancia destra, provocando dolore, tracce e rossore. Non dico le parolacce che mi sono beccato solo per aver scritto che “una talpa mi ha riferito che lei voleva fare una serata a Torino”. L’accaduto mi ha provocato un breve stato di shock e tanta rabbia, non ho reagito né detto parole fuori luogo. Sabato mattina, la signora Colomba ha iniziato il suo turpiloquio-spettacolo verso di me, in pochi secondi mi sono allontanato. Questa mattanza avrà un decorso nelle sedi opportune. I capi di accusa sono tentativo di aggressione e minacce”.

Colomba Mecozzi ha replicato così: “Volevo dare spiegazioni a questa schifezza di post calunniosa e non vera. Lui mi ha aggredito e io mi sono difesa, non è colpa mia se lui è un pappa molla e ha preso uno schiaffo in più. Io mi faccio sempre gli affari miei e sono stata sempre coerente, non ho mai voluto avere niente a che fare con questo individuo. Gli ho dato una possibilità a febbraio di accettare l’amicizia e abbassare la guardia, avvertendolo che era l’unica possibilità che si è giocato poco dopo, comportandosi di nuovo da cialtrone pettegolo che è. Allora l’ho di nuovo bloccato. Non capisco perché mi mette sempre in mezzo a queste cose solo per il gusto di fare pettegolezzi senza nessun fondamento. Avevo diritto ad un chiarimento. E invece pensava di avere a che fare con una bambolona sul comò. Comunque credo che non scriverà più calunnie perché è partita una bella denuncia da parte mia”.