Gossip News » Attualità » L’aglio sconfigge i vampiri? Una ricerca (scientifica) scopre la verità

L’aglio sconfigge i vampiri? Una ricerca (scientifica) scopre la verità

vampiri-aglioUn gruppo di (veri) ricercatori norvegesi ha pubblicato un (vero) studio scientifico sull’efficacia dell’aglio usato come arma per sconfiggere i vampiri.

“I vampiri sono temuti ovunque, ma la regione dei Balcani è particolarmente infestata. L’aglio è stato considerato come una profilassi efficace contro i vampiri. Abbiamo voluto esplorare questo presunto effetto sperimentalmente” hanno spiegato gli scienziati.

Naturalmente, il primo ostacolo da superare è stato il reperimento delle cavie… ovvero i vampiri. Dopo una breve e infruttuosa controllatina in giro, i ricercatori hanno dovuto ben presto rinunciare alla ricerca.

“A causa della mancanza di vampiri, sono state usate al loro posto delle sanguisughe – hanno spiegato – In un ambiente di ricerca rigorosamente standardizzato, le sanguisughe avevano la possibilità di attaccarsi a una mano sporca di aglio oppure ad una mano pulita. La mano sporca di aglio è stato preferita in due casi su tre (intervallo di confidenza al 95% tra il 50,4% e l’80,4%). Quando è stato preferito l’aglio, le sanguisughe impiegavano solo 14,9 secondi per attaccarsi, rispetto ai 44,9 secondi di quando veniva scelta la mano senza aglio (p <0,05)”. 

Insomma, pare che le sanguisughe non solo non temano l’aglio, ma lo gradiscano! “La credenza tradizionale che l’aglio ha proprietà di prevenzione dei vampiri è probabilmente sbagliata – hanno concluso gli scienziati, basandosi sulla proprietà transitiva – Il contrario potrebbe piuttosto essere vero: questo studio indica che l’aglio probabilmente attrae vampiri. Di conseguenza, per evitare una loro diffusione in Norvegia analoga a quella che hanno nelle aree balcaniche, dovrebbe essere presa in considerazione l’ipotesi di introdurre restrizioni sull’uso di aglio”.