Gossip News » vip » Il Volo dice “No” a Donald Trump: “Ecco perché ci rifiutiamo di cantare per lui”

Il Volo dice “No” a Donald Trump: “Ecco perché ci rifiutiamo di cantare per lui”

I tre componenti de Il Volo, Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone, avrebbero dovuto cantare per la cerimonia che sancisce l’inizio ufficiale della presidenza di Donald Trump il prossimo 20 gennaio.

Una proposta che non si può rifiutare? Tutt’altro. I tre tenori non ci hanno pensato due volte e hanno detto “No” al Presidente degli Stati Uniti.

Abbiamo rifiutato il suo invito perché non siamo mai stati d’accordo con le sue idee: non possiamo appoggiare un uomo che ha basato la sua ascesa politica sul populismo oltre che su atteggiamenti xenofobi e razzisti – hanno spiegato i tre giovani cantanti al Corriere – La musica non c’entra con la politica. Non potevamo cantare per una persona con cui non condividiamo quasi niente“.

Non diremo: cosa ci siamo persi, perché la nostra è stata una decisione presa con calma – assicurano i tenori – E perché tutti e tre viviamo senza rimpianti. Davanti a noi poi abbiamo un tour bellissimo, gireremo l’Italia, canteremo in posti fantastici“.