Gossip News » Talent Show » Amici » Elodie Di Patrizi, tutta la verità sull’addio ad Emma Marrone

Elodie Di Patrizi, tutta la verità sull’addio ad Emma Marrone

elodie di patrizi ed emma marrone

Foto Instagram

Elodie Di Patrizi torna a parlare del suo rapporto con Emma Marrone e dei motivi che l’hanno spinta a chiudere il rapporto professionale con lei. La cantante dai capelli rosa, ospite di Collisioni Festival, ha svelato tutto ciò che è accaduto prima che decidesse di camminare sulle proprie gambe.

ELODIE DI PATRIZI, LA VERITA’ SUL RAPPORTO CON EMMA MARRONE

Elodie Di Patrizi ed Emma Marrone si sono conosciute durante Amici 15. La prima era una semplice allieva ed Emma, coach della squadra bianca con Elisa, la volle con sè. Tra le due nacque subito un bel feeling e una bella amicizia che hanno poi coltivato anche quando l’esperienza nella scuola più famosa d’Italia è finita. Emma, infatti, ha prodotto Elodie e ha scritto insieme ad altri autori “Tutta colpa mia”, il brano che ha portato al Festival di Sanremo 2017.

Dopo l’esperienza sul palco del Teatro Ariston, però, qualcosa si è rotto tra Elodie ed Emma. La Di Patrizi, infatti, lo scorso inverno, ha annunciato la rottura da Emma Marrone e l’inizio di un nuovo percorso discografico accanto a Fabrizio Giannini.

Finora, però, i motivi che hanno portato alla rottura tra le due erano rimasti top secret. Elodie, tuttavia, a distanza di mesi ha deciso di svelare tutto.

“Siamo andate d’accordo, c’è stato un rapporto molto sincero. Ha un bel carattere? Sì, in quel momento ne avevo bisogno perché io sono sempre stata molto dura ma allora ero abbastanza morbida e volubile, quindi mi serviva una persona che mi dicesse cosa fare” – ha spiegato Elodie che ha poi continuato – “Lei è una persona che quando crede in una cosa va dritta come un treno. Io sono più realista e pessimista. Mi ha aiutato a credere in me e la ringrazierò sempre per questo”.

Infine, ha spiegato come ha comunicato ad Emma la sua decisione: “Dopo Sanremo ho capito che forse era il momento di fare le cose a modo mio. Quando hai una persona forte accanto è difficile dire la propria ma non perché non te ne dia la possibilità… Poi a febbraio, dopo il Festival, ho pensato di poter volare con le mie ali. Ci ho messo due settimane per arrivare a questa decisione, mi sono sentita in colpa perché, quando una persona ti dà tanto, pensi che ti stai comportando male o sei ingrata… ma è giusto che le persone siano libere, ragionino con la propria testa e facciano il loro percorso…”.