LAURA PAUSINI: Il tour si fermerà per due settimane. E’ questa la decisione presa da Laura Pausini in segno di rispetto per il lutto di Matteo Armellini, l’operaio di 32 anni morto mentre lavorava all’allestimento del palco per il concerto della cantante a Reggio Calabria.

«Laura Pausini, i musicisti, i tecnici e tutto lo staff hanno valutato di non poter proseguire con il lavoro perché profondamente colpiti dalla scomparsa del collega e amico Matteo», si legge in un comunicato della F&P Group, la società che organizza i concerti.

«Lo spettacolo ripartirà da Firenze il prossimo 18 marzo e ciascuna replica sarà dedicata a Matteo Armellini. Relativamente al concerto di Reggio Calabria, il recupero della data è allo studio dell’organizzazione», si legge ancora. «Si sta comunque ragionando per proporre lo spettacolo in una data estiva perché in alcun modo, la produzione, l’artista, i tecnici e i musicisti intendono tornare nella struttura del PalaCalafiore di Reggio Calabria».

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore