Domenica scorsa una suora di clausura di origini sudamericane, da poco ospite di un convento di Macerata, è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale Bartolomeo Eustachio di San Severino Marche da alcune consorelle.

La donna accusava un forte mal di pancia ma dopo un’ecografia di controllo è stata trasferita d’urgenza in ostetricia per dare alla luce… un bambino. A riferirlo il Corriere Adriatico, che aggiunge che la suora avrebbe deciso di tenere il bambino e che verrà ospitata in una comunità di accoglienza per cominciare una nuova vita, quella da mamma.

1399027-suora