Pechino Express, Roberto Bertolini: “Io gay? Sono fidanzato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

roberto bertolini mysuperhero02Ha vinto Pechino Express 2015 accanto ad Andrea Pinna, ma dopo il ritorno alla realtà la vita di Roberto Bertolini è tornata più o meno quella di prima.

È cominciato tutto per caso: “Seguo Andrea come personal trainer dallo scorso gennaio – ha raccontato Roberto a Vero TV – Lui mi aveva raccontato del provino, io non avevo mai visto il programma. Una mattina mi ha chiesto di accompagnarlo in un posto e con l’inganno mi ha fatto incontrare gli autori“.

Durante la sua avventura a Pechino Express, Roberto non ha mai parlato di se stesso, della sua sessualità o della sua vita privata al contrario di Pinna, che spesso ha scherzato sulla propria omosessualità.

“Non ho mai avuto l’esigenza di specificare la mia sessualità – ha raccontato Roberto – sono semplicemente sempre stato me stesso. Trovo molto più interessante scoprire quello che una persona fa fuori dal letto piuttosto che dentro. Perché vivere in relazione agli altri procedendo per schemi mentali? Se voglio indossare una maglia rosa non significa che sono omosessuale”.

Oggi Roberto è felicemente fidanzato: “Ora, dopo due relazioni lunghe, una di sette e l’altra di tre anni, ho qualcuno che mi aspetta a casa. Lui non è geloso della mia popolarità. Non ce n’è motivo. E io non vedo perché dovrei montarmi la testa…”.

Anche se oggi i fan di Roberto non perdono occasione per fargli i complimenti e cercare di conoscerlo: “Mi fa piacere ricevere molti messaggi sia da donne che mi fanno i complimenti sia da ragazzi gay che mi ringraziano perché si sentono rappresentati”.