Ex gieffina sbatte il fidanzato fuori di casa per colpa di Nina Moric

diego-loasses-floriana-messina-619x350La fiducia è tutto in un rapporto. Per questo l’ex gieffina Floriana Messina ha deciso di buttar fuori di casa il suo fidanzato, Diego Loasses, dopo aver scoperto che lui le aveva mentito…

Ecco cosa ha raccontato al settimanale di gossip TOP la Messina:

Faccio ancora fatica a parlarne e non voglio dire quello che ho dentro perché rischierei di essere volgare, ma sono ancora furiosa e soprattutto molto addolorata. Io credo nell’amore e nella trasparenza nei rapporti e sono stata delusa. Un mese e mezzo fa Diego è andato a Milano. E entrato in un giro di boutique ‘giusto’, tra cui anche il negozio di Belén Rodriguez, ma, stranamente, non ha voluto che lo accompagnassi trovando scuse su scuse. Io, che per mia natura tendo a voler mantenere il controllo, l’ho chiamato più volte. Prima non rispondeva, poi verso le 23 mi ha risposto che era in un bar con amici e non sentiva il telefono. Mi sono insospettita, perché non ho sentito di sottofondo rumori da bar, mi pareva più che fosse in una casa. Ma non ho detto nulla.

Una volta a casa, Diego non si è sentito sommergere di domande da parte di Floriana, anche perché quest’ultima aveva intenzione di scoprire la verità in un altro modo….

L’ho atteso al suo ritorno e ho fatto una cosa che non ho fatto mai: gli ho guardato il cellulare. Lui, essendo abituato alla mia discrezione, non ha cancellato niente. Ho trovato foto scattate a casa di Nina Moric, guarda caso quella sera stessa. Foto che mi hanno fatto pensare e prendere una decisione sulla quale non credo tornerò indietro: l’ho sbattuto fuori di casa subito, nonostante abbia negato tutto

Su Nina Moric l’ex gieffina non se la sente di dire troppo, anche se dalle sue parole si evince che tra le due non c’è proprio un bel rapporto…

E’ una donna impegnata, io non faccio salire uomini a casa mia la sera. Non devo chiarire niente. A me è lui che doveva render conto e il fatto che abbia fatto di tutto per farsi perdonare significa che si sente colpevole. Forse perché l’ho messo con le spalle al muro e con le valigie fuori casa”.