Cristian Galella svela tutta la verità: “Ecco perché non ho più sposato Tara Gabrieletto”

Dopo le tante parole di Tara Gabrieletto che ha più volte cercato di spiegare i motivi che hanno portato all’annullamento del suo matrimonio, Cristian Galella parla per la prima volta di tutta la situazione.

cristian galellaCRISTIAN GALELLA SVELA TUTTA LA VERITA’ SULLA FINE DEL SUO AMORE CON TARA GABRIELETTO

Ai microfoni di Barbara D’Urso, nel salotto di Pomeriggio Cinque, Cristian Galella ha cercato di spiegare i motivi del suo allontanamento da Tara Gabrieletto: “Questa situazione non fa piacere perché c’erano dei progetti, dei sogni, che per qualche motivo non sono andati in porto. Prima del mio allontanamento, ci sono stati 20 giorni di litigi serrati, significa che litigavamo per qualsiasi motivo, da una posata fuori posto o ad una cosa che non fai. Credo che il mio lavoro sia sempre stato un problema per Tara, dal lavoro in discoteca ad altro. Il mio lavoro è fatto di queste cose e lei ha vissuto sempre questa cosa come una non fiducia. Parliamo di gelosia e di ossessione”.

Una gelosia causata dal lavoro di Cristian Galella e dal suo fare serate in giro per le discoteche italiane: “In tante situazioni mi è stato fatto notare che “questa foto è stata scattata”, “questa mano è stata messa”. A me mi pagano per fare delle foto nei locali, è il mio lavoro ed è la mia fortuna. Questo è solo un esempio, come alcune situazioni dove mi danno un bacio perché le ragazzine ti vedono come un principe azzurro, diciamo. È il mio lavoro”.

Cristian Galella, poi, ha spiegato perchè ha deciso di andare via di casa: “Non posso vivere con l’ansia e fare un resoconto dettagliato di una serata, vivere con la paura di dimenticare ogni cosa e ogni dettaglio. Mi chiede di darmi un ID o una password per controllare la mia posizione. Questo arriva da una persona che non si fida assolutamente di me e allora io dico: “posso vivere così?”. Mi sentivo un estraneo in casa mia”.

Nonostante i vari tentativi, i due non si sono mai riappacificati: “Nei rapporti si sbaglia al 50%. Io ho le mie colpe e lo posso ammettere. Quattro anni non si cancellano in un giorno o in un mese. Adesso sono passati 25 giorni da quando sono andato via e ci siamo messaggiati diverse volte, ma non ci siamo mai riappacificati. Ci siamo insultati e fatto cose che adesso non ci servono”.

Infine, sulla decisione di Tara di riprendere in mano la sua vita, Cristian Galella ha detto: “Io la amo, perché se non l’amassi avrei fatto una scelta molto egoistica e mi sarei fatto la mia vita. Ma io non ho fatto questo, perché ci penso tutti i giorni. Io non mi aspetto niente da lei, mi aspetto di avere chiarezza nel nostro rapporto e che lei arrivi ad un punto di incontro con me. Se lo troviamo forse possiamo rimettere in piedi questo rapporto, altrimenti no”.